Mercato immobiliare in crescita, Palermo è prima per numero di compravendite

La crescita delle compravendite rispetto al 2017 riguarda tutte le province siciliane. E' Caltanissetta la più dinamica, seguita sul podio da Siracusa e Catania. Chiudono la classifica Agrigento, Messina, Ragusa, Enna e Trapani. 

Il mercato immobiliare residenziale della Sicilia continua il suo percorso di espansione. Nel 2018, secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate rielaborati da Senaf in occasione del prossimo appuntamento SAIE Bari - la fiera biennale delle tecnologie per l’edilizia e l’ambiente costruito 4.0 (24-26 ottobre 2019 - Nuova Fiera del Levante), a livello regionale sono state 36.881 le compravendite di abitazioni stipulate, con un aumento del +7,7% rispetto al 2017.

Un dato positivo che spinge il comparto della riqualificazione degli immobili residenziali, con una ricaduta positiva su tutta la filiera edile. Un segmento importante che avrà quindi un ruolo chiave all’interno della prima edizione di Saie Bari, dove verranno mostrate tutte le innovazioni tecnologiche attraverso le eccellenze e le best practice del settore. 

A livello provinciale, con le sue 9.493 unità abitative vendute, è Palermo a registrare il maggior numero di compravendite. Leggermente inferiori i numeri di Catania (8.358), mentre sono più distaccate Messina (4.631), Siracusa (3.308), Agrigento (2.9180), Trapani (2.897), Ragusa (2.372), Caltanissetta (1.915) e Enna (988). 

compravendita-3

La crescita delle compravendite rispetto al 2017 riguarda tutte le province siciliane. Secondo l’elaborazione di Abitare Co., società che si occupa di intermediazione immobiliare, è Caltanissetta (+11,9%) la più dinamica, seguita sul podio da Siracusa (+10,4%) e Catania (+8,9%). Chiudono la classifica Palermo (+8,7%), Agrigento (+7,2%), Messina (+6,3%), Ragusa (+6,1%), Enna (+3,4%) e Trapani (+1,8%). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le imprese edili del Centro e Sud Italia, grazie proprio alla spinta delle riqualificazioni, hanno una grande opportunità, ma è importante essere pronti e aggiornati sui cambiamenti del mercato, sulle tecniche costruttive e su come la tecnologia stia trasformando fondamentali aspetti del processo progettuale. Per questo all’interno di Saie Bari visitatori e aziende avranno la possibilità di seguire percorsi dedicati ai temi chiave dell’innovazione, della sicurezza sismica, della sostenibilità e della trasformazione digitale, attraverso iniziative, workshop e convegni, dimostrazioni e prove pratiche nate per mostrare l’eccellenza dell’intera filiera delle costruzioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus affitti 2020, come funzionano le agevolazioni per chi ha una casa in affitto

  • Ristrutturazioni a costo zero, come funziona il superbonus al 110% e per quali interventi

  • Coronavirus, il caldo arriva a Palermo: come usare i condizionatori senza rischi per la salute

  • Caldo, arrivano le formiche a casa: ecco a chi rivolgersi per una disinfestazione

  • Spazi all'aperto formato "small" ma comunque eleganti: come arredare un giardino piccolo

  • Investire nel mattone, a Palermo vanno a ruba le case tra l'Università e Brancaccio

Torna su
PalermoToday è in caricamento