Lo shabby chic conquista Palermo, dove trovare oggetti e mobili tra old style e vintage

Il bianco domina su tutto, ma i colori pastello come rosa, lavanda, beige, grigio chiaro e azzurro danno quel tocco. Anche Palermo è stata solleticata dalla moda inglese che vuole mobili, complementi d’arredo e oggetti dal sapore un po’ vintage a tratti romantico

Sono ambienti soft, rilassanti, dai colori tenui. Il bianco domina su tutto, ma i colori pastello come rosa, lavanda, beige, grigio chiaro e azzurro danno quel tocco in più in pieno stile shabby chic. Anche Palermo è stata solleticata dalla moda inglese che vuole mobili, complementi d’arredo e oggetti dal sapore un po’ vintage a tratti romantico.

Dove nasce lo shabby chic

Lo stile shabby chic nasce in Gran Bretagna e rievoca il tipo di decorazioni delle tipiche case di campagna inglesi, con divani e tende in chintz e vecchie pitture; altri influssi sullo shabby chic provengono dalle decorazioni a dipinto svedesi del XVIII secolo, dai castelli della Valle della Loira francesi e dal design degli Shakers americani. Il termine è stato coniato per la prima volta dalla rivista britannica The World of Interiors nel 1980.

Uno stile elegantemente trasandato

Tecnicamente “elegantemente trasandato”, lo shabby chic è un tipo d’arredamento che porta indietro nel tempo. Questa tecnica old style predilige mobili con metallo anticato, senza una forma particolare ma una colorazione ben definita: sono vecchi - ma non d’antiquariato - e sono ridipinti di chiaro, alle volte anche decapati, ovvero “rovinati” appositamente.

Come arredare una casa old style

Salone, camera da letto, ingresso, ufficio persino una cucina può essere arredata in pieno stile shabby. La differenza la fanno i suppellettili: cuscini ricamati, tende di lino e pizzo, porcellane bianche e decorate a mano, portavasi in ferro battuto, vecchi contenitori di latta. Il segno distintivo è il tempo che si intravede da questi oggetti, il retrò, che deve essere il marchio di fabbrica di questo stile.

Negozi shabby chic a Palermo

I Sogni Di Sara, via Simone Corleo 10 a Palermo
Maison Provence, via Emanuele Notarbartolo 31 a Palermo
Biggie Best, via Francesco Lo Jacono 87 a Palermo
Casabella Arredamenti, via Rocco Jemma 76 a Palermo
Loi An Arredi Palermo, corso Calatafimi 144 a Palermo
Très Chic Vintage, via Trapani 10 a Palermo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La revisione della caldaia in città costa 70 euro, Palermo è la città meno cara d'Italia

  • Bonus facciata 2020, agevolazioni fiscali per i palermitani che ristrutturano il palazzo

  • Inverno e freddo, da quando accedere i riscaldamenti a Palermo (e per quante ore)

  • La isole pedonali del centro storico piacciono, via Maqueda in cima per chi compra casa

  • Porte blindate e grate antintrusione, 10 consigli per scongiurare i ladri in casa

  • Revisione della caldaia tra sicurezza e manutenzione, obbligo per tutti i palermitani

Torna su
PalermoToday è in caricamento