Zuppa di fagioli con verza e cavolo viola

Oggi è di scena il "comfort food" invernale: La zuppa di fagioli, calda, saporita e ricchissima di proteine nobili e sali minerali che non può mancare sulle nostre tavole. Stavolta arricchita da cavolo viola e verza che conferiscono al piatto gusto, salute e colore

Amo l'inverno, il freddo, la pioggia... forse perchè quì l'estate è talmente lunga, da diventare una vera fatica viverla. Quindi, arrivato il freddo, si apprezzano, finalmente, le zuppe e tutti quei "comfort foods" che animano e arricchiscono le nostre giornate. Tra questi, le zuppe di legumi, ricchissime di sali minerali e proprietà nutritive indispensabili al nostro organismo, arricchite da ortaggi di stagione. Nulla è più buono e quindi... spazio alla fantasia a a ciò che abbiamo in frigo per creare dei piatti che ci fanno bene, sotto ogni punto di vista.

Oggi vi propongo una zuppa di fagioli con verza e cavolo viola, ortaggi ricchissimi di sali minerali e vitamine che dovremmo consumare, almeno, due volte alla settimana. I fagioli hanno un alto contenuto di fibre, amido e sali minerali. 100 gr di prodotto secco contengono soltanto 320 calorie e hanno un elevato apporto di ferro, calcio, fosforo e vitamine (B1, B2, PP) che li rendono un alimento particolarmente energetico.

Questa volta ho provato il tipo "Nasieddu Rosso" un ecotipo di cannellino nano, fondo bianco e macchiolina rossa, abbruzzese. Ho aggiunto cavolo viola e verza a fettine e cipolline borrettane, saltati separatamente con rosmarino, salvia e peperoncino. E poi, prima che finisca la cottura dei fagioli, aggiunti alla pietanza. Il tutto irrorato da ottimo olio extravergine d'oliva a crudo e... vai con la zuppa goduriosa!

Questo e tanto altro nel mio blog: "Pasticci & Pasticcini di Mimma"

Pentola di coccio rossa, piatto, boccale e ciotola di "Società Artigiana Vasai"

Ingredienti per 4 persone:
- 1 conf. fagioli Nasieddo Rosso Belisario di Sarconi
- 2 carote
- 2 cipolle
- 2 coste di sedano
- 100 gr. di verza tagliata a fettine sottili
- 100 gr. di cavolo viola tagliato a fettine sottili
- 150 gr. di cipolline borrettane
- 1 rametto di salvia e 1 di rosmarino
- 1 peperoncino
- olio extravergine d'oliva

Procedimento:
- cuocere i fagioli in una pentola di coccio con carote, sedano, cipolle, salvia e rosmarino
- nel frattempo saltare in una pentola di coccio le verze e le cipolline borrettane con 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva, qualche foglia di salvia, di rosmarino e il peperoncino
- aggiustare di sale e lasciare appassire
- quando i fagioli sono teneri e lievemente disfatti, aggiungere le verze con le cipolline e cuocere, tutto insieme, per un quarto d'ora
- servire con un giro abbondante d'olio extravergine d'oliva e pane casereccio

Si parla di

Zuppa di fagioli con verza e cavolo viola

PalermoToday è in caricamento