Pasticci & Pasticcini di Mimma

Pasticci & Pasticcini di Mimma

Torta decorata per la Prima Comunione di un bambino

La Torta per la Prima Comunione di un bambino meraviglioso! bellissima ma anche buonissima (detto dagli invitati) che coniuga la tecnica di cake designe inglese e americana con le consistenze e i gusti della nostra tradizione di pasticceria

Quando Rossella mi ha chiesto di preparare la torta per la Prima Comunione di Tommaso, ho provato una gioia indicibile!! Adoro i suoi bambini cos solari, affettuosi, dolcissimi e simpaticissimi. Li vedo crescere sani e gioiosi in seno alla loro bellissima famiglia. Quindi mi sono subito messa all'opera ideando questa torta che avrebbe dovuto riempire di gioia gli occhi di tutti gli invitati ma, soprattutto di Tommaso, il festeggiato. Prima di tutto il progetto: gli elementi decorativi. Subito ho avuto le idee molto chiare: i simboli della Comunione, le ostie, il calice, l'uva e le spighe.

Il secondo step è stato decidere quale base preparare e quale farcitura.  Io, ogni volta che preparo torte decorate per eventi, cerco sempre di coniugare la tecnica inglese e americana di cake designe con la nostra tradizione fatta di basi e creme soffici e golose ma, in estate, l'impresa è ardua!! Non amo le basi sostenute tipo sponge cake o quattro quarti quindi ho optato per un pan di Spagna. La farcitura, trattandosi di una torta ricoperta di pdz, sarebbe stata piu' adatta una crema pasticcera , alla vaniglia o al cioccolato ma ho preferito preparare una ganache al cioccolato.

Queste due scelte si sono rivelate in contrasto con la copertura. Infatti se la ganache al cioccolato non deve andare in frigo , altrimenti diventa dura, di contro, la pdz deve essere messa in frigo, soprattutto in estate, per evitare che il caldo e l'umidità facciano sciogliere la copertura....quindi le difficoltà non sono mancate!!

Ho cominciato a modellare gli elementi della decorazione, poi ho preparato il pan di Spagna. Contemporaneamente ho preparato la ganache al cioccolato e , il giorno dopo ho tagliato e farcito la torta con pochissima bagna di zucchero e liquore all'arancio. Il giorno successivo ho stuccato la torta con la panna montata e l'ho tenuta altre 24 ore in frigo a rassodare. Dopo di ciò ho coperto la torta con la pdz , rifiniti i bordi e rimessa in frigo. La sera precedente alla Prima Comunione, ho tolto la torta dal frigo, ho applicato la pergamena in pdz e le calle (il calice con l'uva r le spighe ho fatto un topper a parte da applicare dopo il trasporto) l'ho messa in una stanza con il condizionatore acceso, non troppo freddo, in modo che la farcitura tornasse soffice e la pdz non patisse l'umidità e così sino all'indomani. Poi il trasporto e la Festa!!!

Questo e tanto altro nel mio blog Pasticci & Pasticcini di Mimma"

Ingredienti per il Pan di Spagna cm. 38x45:
- 12 uova
- 550 gr. zucchero semolato
- 550 gr. farina 00
- 2 bustine vanillina

Ingredienti per la ganache al cioccolato:
per la ganache :
- 500 ml panna fresca da montare
- 500 gr. cioccolata fondente al 70%

Ingredienti per la copertura e le decorazioni:
- 2 kg di Pasta di Zucchero F.lli Nuccio- Palermo
- colori alimentari  F.lli Nuccio- Palermo
- Zucchero a velo  F.lli Nuccio- Palermo

Ingredienti per la bagna :

- 1\2 l. acqua

- 200 gr. zucchero semolato

- 30 gr liquore all'arancia

Procedimento per il Pan di Spagna:

- separare i tuorli dagli albumi

- montare gli albumi a neve e mettere da parte

- montare i tuorli con lo zucchero sino a che diventano chiari e spumosi

- aggiungere delicatamente gli albumi e mescolare

- aggiungere la farina, poco alla volta, e mescolare delicatamente per non fare smontare il composto

- imburrare e infarinare una teglia rettangolare e versare il composto

- livellare bene e infornare in forno già caldo a 180° per 30 minuti

- fare raffreddare prima di sformare e tenere da parte

Procedimento ganache al cioccolato:
- tritare la cioccolata in un mixer e mettere da parte
- nel frattempo mettere la panna in una casseruola e portare a bollore. Togliere subito dal fuoco
- versare la panna calda sulla cioccolata tritata e mescolare sino a che si sia sciolta completamente
- fare raffreddare il composto, metterlo poi , mezz'ora in frigo e montare con le fruste sino a che diventa spumoso
- farcire la torta con pochissima bagna e la crema e mettere in frigo per una notte

- togliere la torta dal frigo e procedere con la stuccatura con panna montata ferma e rimettere in frigo per una notte

- trascorso questo tempo coprire la torta con la posta di zucchero stesa uniformemente, aiutandosi con zucchero a velo e coprire la torta. Rifinire i bordi e rimettere in frigo

- a parte assemblare il topper con il calice, l'uva e le spighe e tenere da parte. Sovrapporlo alla torta solo prima di servirla

Pasticci & Pasticcini di Mimma

La pasticceria e la gastronomia siciliana in tutti i loro aspetti. Amo cucinare perché sono convinta che la cultura e l'evoluzione dei popoli passi dal cibo e che i momenti più belli, con la famiglia o con gli amici, si trascorrano davanti a dei buoni piatti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bella la torta, complimenti!

Torna su
PalermoToday è in caricamento