Martedì, 15 Giugno 2021

Polpette di sarde al sugo

Le polpette di sarde al sugo sono un famosissimo secondo piatto ,di pesce azzurro, che risolve anche il problema del primo piatto, infatti con il goloso sugo nel quale vengono cotte, si può anche condire la pasta.

Dobbiamo mangiare il pesce azzurro. Questo deve essere un imperativo per tutti noi, per salvaguardarci le coronarie messe così a dura prova dagli eventi. Questo è un piatto della tradizione palermitana, semplice e gustosissimo, ricco di profumi ed anche economico. Vi consiglio di aggiungere abbondante passata di pomodoro perchè, cuocendo con le polpettine, darà vita ad un sugo saporitissimo e potrete anche condire la pasta.

Tegame di terracotta e piatto decorato Maioliche e Terrecotte Coli'

Ingredienti per 4 persone:
- 300 gr. sarde  “allinguate” (traduzione per gli stranieri: sfilettate)
- 4 cucchiai di pan grattato
- 4 cucchiai di caciocavallo o parmigiano grattugiato
- 2 cucchiai di mentuccia fresca tritata
- 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
- 2 cucchiai di passolina e pinoli  (uva passa e pinoli)
- 1 buccia grattugiata di un limone
- 1 uovo intero
- 1 spicchio d’aglio tritato finissimo
- Sale e pepe q.b.
- Olio per friggere
- Salsa di pomodorini di Pachino Casa Morana
 Procedimento:

Tritare grossolanamente le sarde diliscate togliendo qualche spina rimasta e le code.
Mescolare con il resto degli ingredienti, avremo un impasto molto morbido.
Mettere l’olio nella padella e friggere le polpettine, prendendole a cucchiate.
Metterle in un piatto su carta assorbente. 
Nel frattempo fare un breve soffritto con uno spicchio d’aglio tritato sottilissimo e olio d’oliva.
Aggiungere una bottiglia di passata di pomodoro aggiustare di sale e lasciare sobbollire per 5 minuti.
Aggiungere le polpettine e fare cuocere ancora per 10 minuti a fuoco bassissimo. 

Servire calde.

Si parla di
PalermoToday è in caricamento