Pasticci & Pasticcini di Mimma

Pasticci & Pasticcini di Mimma

Fagioli rossi e puntine di maiale

Succulento e confortante piatto unico per affrontare questo freddo inverno

I fagioli rossi con le puntine di maiale sono un vero "comfort food" in questo strano inverno così freddo anche in Sicilia e anche a Palermo, città nota anche per il clima mite, sempre. Quest'anno fa tanto freddo... temperatura mai sotto lo zero ma alle quali non siamo preparati. 
Quindi ho dato spazio ad un'idea che mi frullava per la testa da tempo. Protagonisti di oggi sono i fagioli rossi della varietà "O Russo", Gustosissimi, con la buccia sottile e scioglievoli al palato. 

Una vera leccornia che ho voluto associare a delle puntine di maiale stufate in tegame. Questo connubio di fagioli e puntine ha dato vita ad un piatto succulento, caldo ed energetico, davvero confortante dopo una freddissima giornata di lavoro. 

Questo e tanto altro nel mio blog "Pasticci & Pasticcini di Mimma"

Ecco la ricetta :

Ingredienti per 4 persone:
- 1 confezione di Fagioli rossi da 500 gr
- 3 carote
- 3 coste di sedano
- 2 cipolle
- 2 foglie d'alloro
- 1 bicchiere di passata di pomodoro
- 1\2 bicchiere di vino bianco
- 30 gr. olio extravergine d'oliva
- 8 puntine di maiale

Procedimento:
- mettere a bagno i fagioli in acqua fredda per una notte
- lessare i fagioli con una costa di sedano, una cipolla e una carota sino a che saranno morbidi
- mettere da parte i fagioli cotti e nel frattempo
- preparare il battuto tritando il resto delle carote, il sedano e le cipolle
- versare il battuto in un tegame di coccio con l'olio e soffriggere, a fuoco basso per 5 minuti
- aggiungere le costine e rosolarle su entrambi i lati
- sfumare con il vino bianco
- aggiungere la passata di pomodoro e fare cuocere , a fuoco basso, per 20 minuti
- aggiungere i fagioli scolati dall'acqua di cottura e cuocere insieme alle puntine per altri 15 minuti
- servire caldi 

Pasticci & Pasticcini di Mimma

La pasticceria e la gastronomia siciliana in tutti i loro aspetti. Amo cucinare perché sono convinta che la cultura e l'evoluzione dei popoli passi dal cibo e che i momenti più belli, con la famiglia o con gli amici, si trascorrano davanti a dei buoni piatti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PalermoToday è in caricamento