Venerdì, 25 Giugno 2021

Condimento per Bruschette

E' la stagione giusta per "conservare" i sapori e i profumi estivi in tanti barattoli che arricchiranno la nostra tavola invernale. Naturalmente si possono consumare anche subito. Oggi un gustoso e sfizioso condimento per tante buone bruschette

La bruschetta: la nostra Salvatrice! Quante volte abbiamo risolto una cena, quando ci si dimentica di comprare il pane fresco e dobbiamo ripiegare su quello, abbondantemente avanzato, nei giorni precedenti? Si può utilizzare qualsiasi cosa. Il pane, lievemente tostato, assurge a nuova vita, nuova consistenza, nuovo profumo.

Svariati i modi per condirle. Oggi vi propongo questo misto di ortaggi che può diventare un elemento goloso della nostra dispensa. Infatti, vista l'abbondanza di buoni prodotti estivi, ne ho preparato una discreta quantità sia per consumarlo, nel breve,e non necessita sterilizzazione,  sia per conservarlo in barattoli ermetici, opportunamente sterilizzati.

Si tratta di un misto di verdure :melanzane, peperoni, cipolle rosse, zucchine genovesi, lavati e tagliati a listerelle, sbollentati in aceto e vino bianco per pochissimi minuti e poi lasciati asciugare per 12 ore. Dopo di ciò conditi con olio d'oliva extravergine e i nostri profumi mediterranei. Buonissimo sul pane appena tostato o utile anche per condire un riso pilaf... Insomma: stupendo!

Tante altre gustose ricette nel mio blog "Pasticci & Pasticcini di Mimma "

Ovalino in ceramica dipinto a mano  La Fabbrica della Ceramica- Susanna De Simone

Ingredienti per 8 barattoli da 400 ml
- 4 melanzane viola di medie dimensioni
- 8 peperoni di vari colori
- 5 cipolle rosse di Tropea
- 4 zucchine genovesi
- olio extravergine d'oliva Villa Colonna
- 4 cucchiai di origano  
- 2 cucchiai di aglio in polvere 
- 2 cucchiai di peperoncino macinato  
- 1\2 l. di aceto bianco
- 1\2 l. di vino bianco
- 4 foglie d'alloro
- 5 chiodi di garofano
- sale q.b.

Procedimento:
- lavare gli ortaggi e affettarli a listerelle
- in una larga pentola mettere l'aceto e il vino con 4 foglie d'alloro e 5 chiodi di garofano e portare ad ebollizione
- aggiungere un cucchiaio di sale
- mettere le verdure e  il coperchio
- dal momento della ripresa del bollore, cuocere per 3 minuti, non di piu'
- scolare gli ortaggi e disporli su un tavolo ricoperto da una tovaglia
- lasciare asciugare per 12 ore, mescolandoli con una paletta di legno
- mettere le verdure in una capiente ciotola e aggiungere mezzo litro di olio extravergine d'oliva
- mescolare con le mani delicatamente
- aggiungere l'origano, il peperoncino, l'aglio in polvere e aggiustare di sale
- disporre una foglia d'alloro in ognuno dei  barattoli di vetro, precedentemente sterilizzati
- riempire i barattoli con il composto e premere un poco
- aggiungere olio d'oliva sino a coprire il contenuto
- chiudere bene e sterilizzare , tramite bollitura, per 1 ora
- lasciare raffreddare i barattoli nella pentola
- prelevare i barattoli, asciugarli, etichettarli e riporli al buio
- consumare dopo un paio di settimane

Si parla di
PalermoToday è in caricamento