Pasticci & Pasticcini di Mimma

Pasticci & Pasticcini di Mimma

Cardi in pastella: la ricetta

Una famosa preparazione dello "street food" palermitano. Le foglie dei carciofi diventano, sapientemente mondate e lessate, una frittura goduriosa grazie ad una fragrante e croccante pastella. Si trovano nelle più famose friggitorie della città, ma possiamo prepararli a casa, facilmente

I cardi sono una delizia invernale. Si tratta dei gambi dei carciofi che, raccolti prima che fioriscano (carciofo), sono utilizzati in innumerevoli, prelibate ricette. A Palermo costituiscono anche uno "street food" particolarmente apprezzato e si gustano nelle migliori friggitorie: caldi, fragranti, avvolti in una pastella goduriosissima. Facili da preparare, richiedono solo un po' di tempo per essere mondati e privati dei filamenti delle coste.
Seguite il passo passo fotografico e realizzerete una vera leccornia.

Questo e tanto altro nel mio blog: "Pasticci & Pasticcini di Mimma" 

Ingredienti per 4 persone:
- 4 cardi 
- 1 limone
- 300 gr. farina 00 
- 1\2 bustina lievito istantaneo per pizze salate
- 2 cucchiai d'olio d'oliva
- acqua tiepida q.b per renderla fluida
- sale q. b.
olio per friggere

Procedimento:
- mondare i cardi togliendo le parti dure e i filamenti
- immergerli in acqua acidulata e sciacquare bene
- lessarli in acqua con pochissimo sale, sino a che saranno teneri
- scolarli e mettere da parte
- nel frattempo preparare la pastella con la farina, il lievito, l'olio d'oliva e un pizzico di sale
- mescolare bene con una frusta sino a che sarà liscia e fluida
- tagliare a metà, per la lunghezza, i cardi, passarli nella pastella e friggerli in abbondante olio di semi
- scolare su carta assorbente e servire caldi
 

Pasticci & Pasticcini di Mimma

La pasticceria e la gastronomia siciliana in tutti i loro aspetti. Amo cucinare perché sono convinta che la cultura e l'evoluzione dei popoli passi dal cibo e che i momenti più belli, con la famiglia o con gli amici, si trascorrano davanti a dei buoni piatti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PalermoToday è in caricamento