Meteo, il sole e le temperature miti svaniscono: tornano freddo e neve (in montagna)

Le temperature scenderanno fino a circa 10 gradi e il vento di Tramontana soffierà fino a venerdì, specie sul settore tirrenico e sull’Appennino

Polizzi Generosa innevata

Bentrovati amici di PalermoToday, dopo qualche giorno di sole e temperature, soprattutto nei valori massimi, leggermente più miti, ma comunque in media, adesso siamo pronti a vivere una nuova fase a tutti gli effetti invernale. In una prima fase, appena iniziata, avremo piogge, locali temporali e nevicate fino a quote collinari, poi per il prosieguo della settimana avremo giornate fredde, molto fredde durante le nottate, ma in assenza quasi totale di precipitazioni eccezion fatta per possibili fenomeni di natura orografica vista la Tramontana dominante. Sul Mediterraneo centro/occidentale si rinforzerà una struttura alto-pressoria di matrice sub-tropicale, questa però vedrà scendere sul suo bordo orientale fredde correnti artico-continentali che piomberanno proprio sul sud Italia e sulla nostra Sicilia. Queste correnti provocheranno un crollo termico fino a circa 10°C alla quota di 850 hpa entro la mattinata di oggi.

Ecco cosa ci attende nei prossimi giorni

Nella notte sono arrivati il forte Maestrale e le precipitazioni, concentrate quasi esclusivamente sulla fascia tirrenica, Madonie e Nebrodi. Torna anche la quota neve che si attesterà attorno i 1000/900 metri in progressivo calo entro la mattinata. Le prime ore del mattino di oggi continueranno sulla falsariga della notte con la differenza che la quota neve sarà in ulteriore calo fin sui 600 metri in caso di precipitazioni intense. Saranno possibili temporali con fenomeni anche grandinigeni. Dalla tarda mattinata migliorerà quasi ovunque con residue precipitazioni solo sul messinese tirrenico (e nebroideo) che si protrarranno, seppur sporadiche, fino al tardo pomeriggio. Sul resto della Sicilia precipitazioni assenti (eccezion fatta per sporadiche precipitazioni su aree interne settentrionali) ma Maestrale sostenuto ed un forte calo termico. A proposito di temperature: le massime non dovrebbero superare i +13°C sul settore settentrionale e i +14/+15°C su quello meridionale, specie sud/orientale.

Potete trovare altre informazioni, curiosità o dati live su: www.meteopalermo.com

Domani giornata contraddistinta da cielo generalmente poco nuvoloso, più nuvole sul settore tirrenico (specie orientale) e su Madonie e Nebrodi dove non si escludono sporadiche precipitazioni nevose sin dai 500 metri circa. Temperature in ulteriore calo sia nei valori minimi che massimi, le massime appunto difficilmente supereranno i +11°C sul settore tirrenico, un paio di gradi in più sulle zone costiere degli altri settori. Molto freddo sull’entroterra e Tramontana ancora sostenuta o forte. Tirreno e Canale di Sicilia mossi o molto mossi, localmente agitato lo Ionio.

Giovedì cielo generalmente poco o parzialmente nuvoloso, ancora qualche nuvola in più sul settore tirrenico, Madonie e Nebrodi ma non dovrebbero verificarsi precipitazioni. Ancora molto freddo ovunque, temperature stazionarie nei valori massimi, localmente in calo in quelli minimi. Venti da N/NE, moto ondoso in attenuazione eccezion fatta per lo Ionio.

Venerdì infine ancora in regime di Tramontana avremo, specie sul settore tirrenico e sull’appennino, cielo a tratti parzialmente nuvoloso o nuvoloso, meglio altrove. Temperature minime stazionarie o in locale calo per possibile inversione termica, in rialzo le massime di un paio di gradi circa. Mari poco mossi eccezion fatta per lo Ionio che resterà mosso. Vi rimandiamo al prossimo aggiornamento per il weekend.
 

Non può piovere per sempre

Nasce come spazio per diffondere la meteorologia, scienza assai complessa ed ancora inesatta, in modo semplice, chiaro e conciso. Questo il compito che spetta a Nicola Sacco, imprenditore agricolo nella vita che, da oltre 20 anni, è un appassionato di meteorologia e che nel 2006 ha creato l'Associazione MeteoPalermo, ora onlus. L'Associazione studia il clima palermitano anche grazie alle numerose stazioni sparpagliate in città ed in provincia e grazie alla passione che quotidianamente mette nel gestire il sito meteopalermo.com con previsioni ed approfondimenti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Il vento sarà il vero protagonista...

Torna su
PalermoToday è in caricamento