Meteo, le previsioni del weekend: nuvolosità in aumento e nevicate sopra i 1.200 metri

Oggi abbiamo vissuto una giornata interlocutoria con un momentaneo rialzo termico, che anticipa un nuovo peggioramento che ci interesserà per il weekend ed oltre

Foto Stefano Di Carlo

Bentrovati lettori di PalermoToday, marzo è iniziato all’insegna della dinamicità dopo il catastrofico bimestre gennaio/febbraio: è tornata la pioggia, anche se francamente meno di quella attesa, e sono tornate temperature consone al periodo, addirittura sotto le medie. E’ tornata anche la neve sulle Madonie ed a Piano Battaglia ma anche in quel caso il tutto è durato pochissimo, sul più bello è mancata la continuità dei fenomeni.

Oggi abbiamo vissuto una giornata interlocutoria con un momentaneo rialzo termico, in verità un pre-frontale che anticipa un nuovo peggioramento che ci interesserà per il weekend ed oltre. Una nuova perturbazione atlantica infatti punta il cuore del Mediterraneo e darà luogo a precipitazioni sparse sulla nostra provincia, a nuove nevicate in montagna e ad un nuovo calo termico. Considerate che le temperature dovrebbero permanere sotto le medie di 2/3 gradi fino almeno alla giornata di martedì ed avremo quindi giornate pienamente invernali. Torniamo però alla stretta attualità del weekend in arrivo.

Nelle prime ore di sabato, nella notte quindi, nuvolosità in aumento a partire dai settori sud/occidentali della provincia con prime piogge più probabili appunto su quelle aree. 

La giornata: nella mattinata cielo generalmente nuovoloso, a tratti molto nuvoloso, con piogge più probabili sempre sull’aera sud/occidentale della nostra provincia. Col passare delle ore e verso il pomeriggio estensione dei fenomeni a tutta la provincia anche con locali temporali. Neve sopra i 1200 metri circa, in possibile calo fin sui 1100 in serata.

In serata, per l’appunto, ancora fenomeni, più probabili sull’area costiera. Venti di Maestrale, a tratti sostenuti. Temperature massime in forte calo, idem le minime che potrebbero scendere sotto i +10°C anche sulle coste.

Domenica: nella notte ancora piogge sull’area costiera e sulle Madonie.
Durante la giornata cielo generalmente nuvoloso con precipitazioni al massimo moderate alternate ad ampie schiarite in un contesto quindi variabile. Nevicate al di sopra dei 1200 metri circa. Temperature massime non oltre i +14°C, minime stazionarie o in lieve calo. Venti tendenzialmente deboli da nord.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’inizio della prossima settimana dovrebbe vedere nella giornata di lunedì una nuova giornata interlocutoria in vista di un nuovo possibile peggioramento per martedì, qualora fosse confermato ne riparleremo.

Potete trovare altre informazioni, curiosità o dati live su: www.meteopalermo.com

Non può piovere per sempre

Nasce come spazio per diffondere la meteorologia, scienza assai complessa ed ancora inesatta, in modo semplice, chiaro e conciso. Questo il compito che spetta a Nicola Sacco, imprenditore agricolo nella vita che, da oltre 20 anni, è un appassionato di meteorologia e che nel 2006 ha creato l'Associazione MeteoPalermo, ora onlus. L'Associazione studia il clima palermitano anche grazie alle numerose stazioni sparpagliate in città ed in provincia e grazie alla passione che quotidianamente mette nel gestire il sito meteopalermo.com con previsioni ed approfondimenti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento