Meteo, sarà un weekend di Carnevale freddo e bagnato

Un nuovo peggioramento porterà precipitazioni intense, locali nubifragi e neve sulle Madonie. Le temperature massime non supereranno i 13 gradi, minime attorno ai 7 gradi. Le previsioni per il fine settimana

Buonasera amici di PalermoToday, dopo le piogge, in alcune zone davvero abbondantissime, dei giorni scorsi in queste ore abbiamo a che fare con un nuovo peggioramento che sarà insidioso su almeno metà del territorio regionale. Potrebbero infatti verificarsi nubifragi, e le Madonie potrebbero fare il pieno di neve con accumuli finalmente abbondanti (consentiteci il “finalmente” vista la situazione idrica).
Tra oggi e domani una depressione si approfondirà sul Canale di Sicilia spostandosi poi abbastanza rapidamente verso lo Ionio in direzione della Grecia. Tale depressione come scritto porterà precipitazioni intense, locali nubifragi e molta neve sull’Appennino siculo. Andiamo al dettaglio per la nostra provincia.

Venerdì - Nella serata odierna avremo condizioni di cielo molto nuvoloso con possibili piogge sparse, più rilevanti sul settore centro orientale della provincia e sulla costa tirrenica. Neve oltre i 1.100/1.200 metri circa. Venti da Ne, moto ondoso in aumento. La notte di sabato continuerà all'insegna della instabilità con possibili piogge e rovesci sparsi specie su costa e zone orientali. Quota neve in ulteriore calo fin sui 1.000/1.100 metri circa.

Sabato - La giornata di sabato sarà caratterizzata da cielo irregolarmente nuvoloso con piogge o rovesci sparsi alternati a momenti di pausa. Quota neve al mattino attorno ai 900/1.000 metri in calo fin sugli 800/900 nel pomeriggio. Per quota neve si intende la quota di comparsa dei fiocchi, non quella di accumulo al suolo. Piano Battaglia potrebbe ricevere un buon accumulo. Freddo diffuso con massime non oltre i +13 gradi C e minime attorno ai +7/+8 gradi C sulla costa. Vento a tratti intenso di Maestrale.

Domenica - fin dalla notte ancora possibili piogge o rovesci specie su costa tirrenica e Madonie, quota neve in ulteriore calo fin sugli 800 metri. In giornata, insieme al Maestrale ancora sostenuto, avremo ancora cielo generalmente nuvoloso con fenomeni via via meno presenti col passare dellla giornata fino ad una probabile attenuazione in serata. Temperature stazionarie nei valori massimi, possibile lieve calo nei valori minimi. Tirreno mosso o molto mosso.

La prossima settimana potremmo avere una nuova fase piovosa sempre in un contesto termometrico prettamente invernale, ne riparleremo. 

Potete trovare altre informazioni, curiosità o dati live su: www.meteopalermo.com

Non può piovere per sempre

Nasce come spazio per diffondere la meteorologia, scienza assai complessa ed ancora inesatta, in modo semplice, chiaro e conciso. Questo il compito che spetta a Nicola Sacco, imprenditore agricolo nella vita che, da oltre 20 anni, è un appassionato di meteorologia e che nel 2006 ha creato l'Associazione MeteoPalermo, ora onlus. L'Associazione studia il clima palermitano anche grazie alle numerose stazioni sparpagliate in città ed in provincia e grazie alla passione che quotidianamente mette nel gestire il sito meteopalermo.com con previsioni ed approfondimenti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PalermoToday è in caricamento