Meteo: prosegue la fase fresca, nel weekend possibili picchi di caldo

Giugno con temperature superiori rispetto alle medie del periodo, anche se tra ieri ed oggi si è tornati su valori “normali”. Sabato e domenica attesa una nuova fase calda: la brezza riuscirà a contrastare l’avanzata della canicola?

Bentrovati lettori di PalermoToday, finalmente torniamo a parlare solo di meteo. Allora, giugno sin qui è stato caldo, a tratti molto caldo, e quasi costantemente sopra le medie del periodo. Una cosa che non ho mai spiegato è cosa si intenda per “medie del periodo”: si parla di media termometrica trentennale. Il dato resta naturalmente assolutamente rilevante per un paragone ma non va inteso come assoluto, è indubbio infatti che 30 anni non sono 80 e più anni si hanno più condizioni diverse si sono registrate ed assimilate nella media finale.

Torniamo all’attualità: tra ieri ed oggi siamo tornati su valori “normali” per il mese, ci troviamo però a vivere una breve pausa visto che nei prossimi giorni le temperature torneranno a salire sensibilmente e con continuità. Ad oggi è nel weekend che raggiungeremo l’apice di questa nuova fase calda: sabato e domenica è lecito attendersi temperature massime diffusamente oltre i +36/+37°C con possibili picchi ben superiori. Sulla costa tirrenica avremo il solito rebus: la brezza riuscirà a contrastare l’avanzata calda? Parrebbe di sì, almeno da oggi a venerdì. Tra sabato e domenica la ventilazione meridionale sarà un po’ più incisiva sull’entroterra e quindi il rischio di “sfondamento” sulla costa esiste.

La polemica: "Quella brezza che ha scatenato gli insulti"

Qualora si verificasse tale ipotesi, in pieno giorno, le aree pedemontane di Palermo salirebbero velocemente attorno i +36/+37°C come pure la zona di Partinico/Borgetto ed il comprensorio tra Termini Imerese e Cefalù. In caso contrario proseguirebbe il caldo afoso. Vi ricordo, ed ormai lo farò in modo ancor più incisivo che in passato, che questa tendenza ha una affidabilità che va calando giorno dopo giorno, per il weekend siamo attorno al 60/70%, vi invito per questo a tenervi informati sul nostro sito meteopalermo.com o sulla nostra pagina Facebook “Associazione MeteoPalermo Onlus”.

Infine, ma non per importanza, cieli e mari: qualche nube tra venerdì e sabato con possibili blandi piovaschi sabato mattina sull’estrema area occidentale della provincia. Per il resto sole dominante. Mari calmi o quasi calmi senza null’altro da segnalare.

Non può piovere per sempre

Nasce come spazio per diffondere la meteorologia, scienza assai complessa ed ancora inesatta, in modo semplice, chiaro e conciso. Questo il compito che spetta a Nicola Sacco, imprenditore agricolo nella vita che, da oltre 20 anni, è un appassionato di meteorologia e che nel 2006 ha creato l'Associazione MeteoPalermo, ora onlus. L'Associazione studia il clima palermitano anche grazie alle numerose stazioni sparpagliate in città ed in provincia e grazie alla passione che quotidianamente mette nel gestire il sito meteopalermo.com con previsioni ed approfondimenti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PalermoToday è in caricamento