rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Moda & Movida

Opinioni

Moda & Movida

A cura di Piero Cascio

Libertà

Caro swing anni Cinquanta

La musica dei Jumpin'up tiene banco venerdì al Dorian. Durante la cena una piccola scuola di ballo swing. E dopo il live djset in tema.

Ambasciatori dello swing siciliano nel mondo, diventati popolari grazie alla tv e al programma Tu sì que vales, una vera eccellenza palermitana. È una forza musicale che coinvolge tutti e che fa anche ballare quella dei Jumpin’up. La band, capitanata da Tony Marino e dalla sua grande capacità comunicativa, si esibirà venerdì 24 marzo al Dorian, in piazza Don Bosco 11 a Palermo, in occasione della “Serata swing anni Cinquanta”.

Durante la cena al Dorian ci sarà la dance class swing, con il maestro Daniele Savarino della scuola di ballo Swing & Shot. Alle 22 sarà tempo di concerto. Sul palco, oltre al già citato leader e cantante Tony Marino, Giuseppe Montalbano (chitarra), Andrea Di Fiore (contrabbasso), Claudio Guarcello (pianoforte), Peppe Falzone (batteria), Raffaele Barranca (sax tenore), Angelo Trento (sax baritono) e Nicola Genualdi (tromba). Tutti insieme, rigorosamente vestiti a tema con pantaloni con la vita alta, la giacca a taglio con spalle ampie e reverse molto larghe e, a completare, scarpe bicolori lucide, porteranno il loro repertorio di due lustri di musica fatto di swing e blues, che li ha resi popolari dappertutto. In scaletta brani di Louis Prima, Wynonie Harris, Roy Brown, Bull Moose Jackson, Big Joe Turner, Fred Buscaglione.

«L’intento – racconta Tony Marino – è di riscoprire l’affascinante musica degli anni Quaranta e Cinquanta. Quella dei nostri antenati italiani che si sono trasferiti in America per fare fortuna». Seguirà djset swing a cura di Ivana Parnasso fino a tarda notte. Per la serata è gradito abbigliamento a tema anni Cinquanta.

Caro swing anni Cinquanta

PalermoToday è in caricamento