Moda & Movida

Opinioni

Moda & Movida

A cura di Piero Cascio

La sposa di Anton Giulio Grande sbarca a Cefalù

Da domani - 17 febbraio - a domenica la manifestazione The Sicilian Eye of Wedding. Con lo stilista calabrese, sarà al suo debutto nell'isola la principessa Giacinta Ruspoli. Momenti di spettacolo e spazio alla sartoria siciliana.

Da venerdì 17 febbraio a domenica 19 Cefalù ospita il primo salone espositivo The Sicilian Eye on Wedding dedicato agli sposi e alla casa. Protagonisti della manifestazione, organizzata dalla Voogue Models Management di Gianpaolo Guida, saranno anche la musica e la moda. La prima sera, sul palco dell’hotel Santa Lucia Le Sabbie d’Oro, dalle ore 20 si esibirà l'ex cantante dei Matia Bazar, Roberta Faccani. Sabato 18, alle 21, sulla passerella ci saranno le collezioni della principessa Giacinta Ruspoli, per la prima volta in Sicilia, come rende noto l'ufficio stampa della rassegna, e l’indomani sarà lei la testimonial del defilé di Anton Giulio Grande. Lo stilista calabrese porterà in Sicilia la sua collezione sposa, ma non solo. Noto per l'haute couture dal sapore provocatorio, Anton Giulio Grande preannuncia per Cefalù "qualcosa di particolare". Sapere di più? Misterò, bisognerà attendere la passerella di domenica.

Direzione di Antonio D’Amico, responsabile marketing Anna Ruggirello, casting Silvia Genovese, con la collaborazione di Rosi Di Domenico, il salone espositivo sarà aperto dalle 15 alle 23 con ingresso libero, anche agli spettacoli, dalla SS 113, contrada Santa Lucia.
 
"Con questo nuovo progetto – spiega l'organizzatore, Gianpaolo Guida – puntiamo a valorizzare l'importanza delle tradizioni e gli usi che si tramandano da generazioni e che resistono con onore in questa terra, dove la data del matrimonio è ancora un giorno unico per raccogliere intorno a se parenti e amici". Lo show-salon prevede aree dedicate alle degustazioni di menù e alta pasticceria, aree dedicate al make-up e alle più importanti tradizioni matrimoniali. Tre giorni appassionanti e interattivi, per le coppie per poter organizzare il proprio matrimonio.
 
Un ruolo principe avrà la sartoria siciliana, di tanti stilisti locali tra cui Barbara La Lia di Misilmeri, Maria Pia Di Gaudio di Palermo, Giusy Badalì di Termini Imerese, Adriana Vita Battaglia, Rosa Fortunato e ancora Giusi Cusimano. In passerella anche le collezioni sposa e cerimonia di Carlo Pignatelli. Per lo sposo Tendenze uomo di Angelo Cimino e le collezioni Musani e Nico & Co di Antonino Quagliana, entrambi di Termini Imerese. Tra gli atelier e le boutique presenti ai defilè Scibetta, Gigante Boutique, e Sergio Di Benedetto di Termini Imerese, l’Atelier Patrizia di Bagheria. Calzature Francesco e i gioielli di Giuseppe Alderuccio.


 

Si parla di

La sposa di Anton Giulio Grande sbarca a Cefalù

PalermoToday è in caricamento