Moda & Movida

Opinioni

Moda & Movida

A cura di Piero Cascio

Arriva il dj della storica Capannina

Al Prosit-I Magazzini Riccardo Gava, deejay resident nella discoteca di Forte dei Marmi, la più antica d'Italia. Marie Tinti guest star al Country, Salvo Sapienza al Gorky. Al Reloj concerto di Sagi Rei. Un sabato per numeri 1.

Riccardo Gava

RICCARDO GAVA AL PROSIT

Stasera, sabato 15 novembre, il Prosit-I Magazzini sarà il regno di Riccardo Gava, dj della Capannina di Forte dei Marmi, decenni di storia all’insegna del dancing.  La discoteca ricavata nello splendido Palazzo De Gregorio di via dell’Arco al Molo, nella zona dei Cantieri navali, offrirà al suo pubblico anche la musica collaudata dei dj di casa Mauriziotto e Szokoll, accompagnati dalle percussioni di Salvo Bolo. 

Nato a La Spezia nel 1974 , Riccardo Gava si appassiona alla musica fin dall’età delle scuole medie, iniziando a suonare a feste private e tra coetanei, fino ad arrivare alla fine degli anni 90’ dove comincia a lavorare nei locali della sua provincia avvicinandosi musicalmente sempre più alla musica house . Alla fine degli anni Novanta entra a far parte della consolle resident di uno dei locali più rappresentativi della provincia il Kalika, un’esperienza durata quasi sette anni e importantissima per la sua formazione di professionista nel mondo del night life. In quel periodo  cominciano le produzioni discografiche in studio con produttori del calibro di Fabrizio Gatto, Claudio Ridolfi e Franco Amato. Nei primi anni 2000 collabora con Diego Donati, lavorando nei club più importanti d’Italia come dj ufficiale del tour Breil, Davidoff, Anima Gemella, Calvin Klein. Oggi è resident a La Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi e fa parte della crew di Kunique e di Ku-music. La sua ultima release “Take me there”, realizzata in collaborazione con il duo Hernandez-Dj Tyo, ha ottenuto la sesta posizione sulla house chart di Beatport, il quarto nella Mix Club chart Brasil ed è stato incluso nella Pacha compilation 2012.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI

C’è una guest star d’eccezione anche al Country di viale dell’Olimpo, che affida la sua consolle alla giovanissima Marie Tinti, bolognese ma cresciuta a Firenze. Un’attrazione anche al Reloj di via Calvi: il concerto di Sagi Rei, musicista israeliano ormai diventato italiano. Seguirà il dj set di Naua Bargione e Francesco Gatto.  Special guest anche al Karma di via dei Cantieri con il dj catanese Salvo Sapienza, producer del gruppo Tacabro (nella foto sotto).

Salvo Sapienza-2

Sullo scenario del sabato sera ritorna il Costa Ponente di Capo Gallo, stasera con i dj Cottone, Sasy Lp, Tony Alpha e Mazzara.  Al Goa invece spazio a Vanny Marano, Steiffel e Andrea Trapani con la voce di Alice Cerchia. Al Malaluna di viale della Resurrezione live del trio Route 66 e poi doppia pista con il caraibico da un lato e la selezione di Alex Pavone dall’altro.  Consueto appuntamento con Ciccio Mistretta a Villa Partanna (viale Galatea). Al Gorky di via Ugo La Malfa Mario Campione dj si alternerà, nella serata del suo compleanno, a Roberto Tamburello ed Ezio Ilarda, voice Fabio T.  L’Excelsior apre le terrazze alla musica di Mauro Milhouse , Miss Manola e Peppe Gulotta e alle congas di Cristian Vinci. Al Costes, in viale Lazio, con i dj Cesare Trapani, Fulvio Morgano e Calogero Pitruzzella anche le percussioni di Alex Durante. Max Potamo & Vintage live e il dj Gianni Guttuso per il sabato sera dell’Atelier di via Miraglia. Il Tina Pica di via Meli, che in sala offre la musica di Critesi accompagnata dalla voce di Gianchy, inaugura anche il Tina Pica Lab, super privé con Signorelli in consolle. Al Dorian di piazza Don Bosco Fbi live e poi dj Disma.  Al Q-Zero di via Ricasoli 5 i Tre Terzi in concerto e poi la selezione musicale dei dj Junior La Menza, Danilo Andrea e Jerry Galatioto. Al Cantavespri di vicolo Valguanera Paolo Scancarello e Giuseppe Silvestri si alterneranno in consolle prima e dopo il live degli Italian Job. I Treephase in concerto al Jackass di via Sammartino. Hip hop e reggaeton con Dj Taz & Secco Jones al Big Up di via Divisi. Rock, country e blues al Route 66 di via Lattarini con Iack Voce e Billy. Caraibico e karaoke con Hully Gully al Neapolis Sporting Club di Bonagia. All’Antica Birreria Moretti dell’Addaura Sasà Taibi show. Il Palab di piazzetta del Fondaco fa seguire il dj set Campora-Zuccarello-Garofalo al concerto della Lady Giulia Band. Fabrizio Costa e Brus in consolle al Sonar di vicolo Pantelleria.

Frankdandy (foto sotto) dj al Quiver di via Mariano Stabile 136, con Joseph Brazil alle percussioni. Sabato Latino con il dj Andrea Scalici al Casablanca di Isola delle Femmine.

Frankdandy-2

Gallery

Si parla di

Arriva il dj della storica Capannina

PalermoToday è in caricamento