Martedì, 15 Giugno 2021
Moda & Movida

Opinioni

Moda & Movida

A cura di Piero Cascio

Miss Italia, la palermitana Adelaide ha già una fascia tricolore

Arriva il titolo di Miss Sorriso Daygum. Ma la ventiquattrenne laureanda in Neuropsicologia stasera punta a riportare a Palermo la corona, dopo 50 anni. Gli auguri del sindaco Orlando e delle altre miss. Al televoto il suo numero è l'11

Adelaide Compagno

"Tutti abbiamo diritto a una parte di felicità". Il motto di Adelaide Compagno la accompagnerà stasera - 9 settembre - alla finale di Miss Italia 2017. Ma già ieri è arrivata una significativa porzione di felicità per la ragazza di 24 anni, palermitana doc, prossima alla laurea in Neuropsicologia. La giuria le ha assegnato infatti una fascia nazionale, quella di Miss Sorriso Daygum 2017. E non è poco per questo splendore made in Palermo, 173 cm di avvenenza mediterranea che completano il profilo di una ragazza intraprendente e impegnata, capace di catturare l'attenzione delle giurie anche con la sua spigliatezza davanti a un microfono.

Miss Sorriso però sa che Palermo attende il titolo principale, quello di Miss Italia 2017. In serie A Adelaide è già arrivata, conquistando la finale con altre 29 concorrenti. Ora si punta allo scudetto, per completare la metafora calcistica. La corona sarà consegnata dalla vincitrice dell'anno scorso, la toscana Rachele Risaliti, alla fine della serata in programma a Jesolo, a due passi da Venezia, proprio nei giorni della mostra internazionale del cinema. Ed il cinema, del resto è il sogno nascosto di Adelaide, che in questi anni ha studiato - e sodo - prima per laurearsi alla Kore di Enna e poi per conseguire la specializzazione a Palermo. Ma quest'estate il sogno l'ha tirata per mano e, spinta anche dalla sua famiglia, Adelaide ha deciso di iscriversi al concorso di bellezza più prestigioso d'Italia. 

Le soddisfazioni sono arrivate subito: prima la qualificazione alla selezioni regionali, organizzate dal patron siciliano Salvo Consiglio, poi la corona regionale di Miss Tricologica che l'ha portata alle prefinali di Jesolo. E una volta in Veneto, con un lotto di 214 miss provenienti da tutta Italia, la ragazza palermitana ha sfoderato il suo sorriso e la sua grinta per entrare prima fra le 60 più belle e poi per passare anche l'ultima scrematura. Eccola così finalista nazionale.

Stasera sarà determinante anche il televoto. La giuria artistica, infatti, secondo il regolamento del concorso, influirà sul giudizio per una quota del 50 per cento. L'altra metà Adelaide dovrà conquistarsela con il voto del pubblico, a partire dai siciliani e in particolare i palermitani. Ci saranno cinque momenti in cui televotare. Sarà il conduttore, Francesco Facchinetti, a chiamare il televoto e a chiuderlo, in ciascuna delle cinque sessioni di voto. Il numero delle aspiranti Miss Italia passerà via via da 30 a 15, poi a 10, quindi 5, 3 e 2. Il tutto nel corso della finale che sarà trasmessa in diretta da La7 e comincerà alle ore 21,10. Adelaide Compagno avrà il numero 11. Per votarla occorrerà inviare un sms, componendo il numero 4770471 e poi scrivendo 11. Da rete fissa il numero, invece, è 894100 e il codice sempre 11.

Per catturare la simpatia dei telespettatori servirà anche tanta determinazione, proprio l'arma che consiglia di usare l'unica ragazza di Palermo finora capace di vincere Miss Italia, Daniela Giordano, che si impose nel lontano 1966. Da allora - e sono passati più di 50 anni - solo importanti piazzamenti per le ragazze della nostra città finaliste a Miss Italia. Le più recenti fra loro assicurano il proprio sostegno ad Adelaide. "Quest'anno sono felicissima di fare il tifo per una delle rare vere miss che abbia mai incontrato", dichiara Eliana Chiavetta, Miss Sicilia 2006 e oggi affermata conduttrice di programmi radiotelevisivi. "Adelaide - prosegue - non è soltanto bellissima, ma anche colta, educata, raffinata, gentile ed elegante. Con grande serietà ha sempre dato il massimo per le sue grandi passioni all'università come in passerella e, finalmente, la sua determinazione e il suo impegno l'hanno portata fino al magico traguardo di Miss Italia". E con l'esperienza della veterana Eliana afferma che "Adelaide è il modello perfetto a cui tutte le aspiranti miss dovrebbero ispirarsi. Spero che la giuria di Jesolo se ne sia già accorta. Adesso - conclude - tocca a noi siciliani fare la nostra parte, votando la numero 11. Forza Miss Adelaide Compagno!". Anche Martina Lombardo, modella che fu finalista nel 2010, vota per lei. "Ho visto Adelaide tra le 30 finaliste, è davvero bella. Le auguro - dice - di vivere questa esperienza in pieno perché le resterà nel cuore... il consiglio è di mostrare sempre il suo sorriso e di godersi ogni singola emozione... un grande in bocca a lupo". E il sorriso torna nelle dichiarazioni di Marcella Ruvolo, Miss Sicilia e finalista nazionale nel 2012. "Le auguro - dice Marcella, oggi indossatrice - di vivere serenamente questa finale con la stessa spensieratezza con la quale l'ho vissuta io. E di fare innamorare gli spettatori con il suo bel sorriso".

Gli auguri più spontanei sono arrivati anche da Leoluca Orlando. "A poche ore dalla finale del concorso che vede in lizza per la prestigiosa corona della "più bella d'Italia" la nostra concittadina Adelaide Compagno - ha detto stamattina il sindaco - indirizzo il mio più affettuoso in bocca al lupo ad una giovane che porta in alto il nome dela nostra città e che, dopo 50 anni, offre a Palermo la possibilità di riportare la corona di Miss Italia all'ombra del Monte Pellegrino. Invito calorosamente tutti i nostri concittadini a sostenere con il televoto Adelaide". E sarà davvero importante allora seguire la diretta tv e votare il numero 11 di Adelaide Compagno.

Si parla di

Miss Italia, la palermitana Adelaide ha già una fascia tricolore

PalermoToday è in caricamento