rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Federica Virga

Opinioni

Federica Virga

Giornalista PalermoToday

Camden market e muchate arabe, un weekend a Palermo ma... vi sembrerà di essere in vacanza

Fiere, mercatini, tour, spettacoli, concerti, appuntamenti per bambini. La primavera è nell'aria e anche la voglia di normalità. Ricominciano gli eventi, ritorna il fermento intorno alla notte, la curiosità intorno al giorno. Tante le cose da fare a Palermo: da un giro a Villa Filippina alla scoperta del Camden market in perfetto stile inglese alle Muchate Arabe sotterranee, fino all'escursione di Monte Cervi e al tour sulle orme della Palermo Liberty. Ecco qui una selezione (tutti gli altri eventi possono essere scoperti consultando il calendario eventi). 

Il programma 

Cancelli aperti a Villa Filippina per il "Camden market", il mercato in perfetto stile londinese che unisce il vintage con oggetti, abiti e vinili (in collaborazione con ModCafè e Modwear) ai prodotti artigianali e ai laboratori creativi per bambini, a cura di CreartEventi, il mercato dei contadini, dove fare la propria spesa Bio e a chilometro zero, ai piccoli concerti nell’area bistrot, i pic-nic sul prato all’area bimbi. 

Insieme a Terradamare e alle guide di Assoguide, si esploreranno le Muchate Arabe alla Fiera del Mediterraneo, cava su tre livelli, che ha continuato la sua attività fino agli anni '30 del secolo scorso, trasformata in “fungaia”. Un viaggio nel centro della terra palermitana, durante il quale si percorreranno alcune gallerie e si approfondiranno le tecniche di scavo dai quali veniva estratto il materiale che costituisce buona parte del materiale utilizzato per monumenti, chiese e case storiche della città, la calcarenite pleistocenica, su cui poggia la piana di Palermo. 

Escursione al complesso montuoso di Monte Cervi. Si attraverserà la splendida Vallata di Piano Mirabilici innevata e si entrerà nel cuore del bosco di faggi del Cervi, dove si sosterà per consumare il pranzo sacco. In questo luogo il paesaggio assume connotati fiabeschi, dove la realtà supera di gran lunga la fantasia. Antonio Mirabella attirerà l'attenzione dei partecipanti su fauna, flora e geologia, interpretando ciò che accade in natura in questa magica stagione invernale.

Com'era la Palermo Liberty? Si potrà scorprire in un tour: dalla celebre ex fabbrica di mobili, Capannoni Ducrot, oggi Cantieri Culturali alla Zisa, a due degli edifici progettati da Ernesto Basile. Quando la grandezza dei Florio, nella Belle époque palermitana, rese la Sicilia centro d’Europa. Il percorso inizierà da una lettura sulle rivoluzioni dei Cantieri culturali alla Zisa, dove venne costruita, alle spalle del celebre Castello della Zisa, una struttura per ospitare 23 capannoni industriali per la prestigiosa ditta Ducrot, produttrice di mobili Liberty. Al suo interno, venivano realizzati i mobili liberty tra i più belli d’Europa, disegnati da Ernesto Basile.

Tornano biofiera e show cooking a Sanlorenzo Mercato: al via gli appuntamenti con le eccellenze dei territori tra buon cibo biologico e le storie delle aziende artigianali che portano avanti i sapori tipici dei borghi e delle aree agricole siciliane. Nel weekend Sanlorenzo Mercato accoglie i prodotti e le aziende del Bio Distretto Borghi Sicani. Due giorni di promozione territoriale con una fiera dei prodotti bio, work shop, showcooking e degustazioni con il progetto “BioShopSicilia”. 

Camden market e muchate arabe, un weekend a Palermo ma... vi sembrerà di essere in vacanza

PalermoToday è in caricamento