rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Federica Virga

Opinioni

Federica Virga

Giornalista PalermoToday

La storia dello street food palermitano in un tour: l'evento da non perdere nel weekend

Palermo è "manciataria". Ma è anche internazionale come la musica di Frank Sinastra o un'opera di Donizetti interpretata da Jessica Pratt (imperdibile al Teatro Massimo). Il weekend è ricco a Palermo (qui il calendario eventi di PalermoToday aggiornato giorno per giorno). Tanti gli appuntamenti per grandi e piccoli, famiglie e non. Per cantare, ballare, mangiare e godere appieno della bellezza che solo una città come Palermo sa dare.

Cosa fare nel weekend

Appuntamento a piazza Marina davanti allo Steri per un aperitivo itinerante lungo le vie del centro storico di Palermo, la città dello street food più famosa d'Italia. Un itinerario gastronomico fatto di antiche ricette e di luoghi monumentali, con soste per assaggiare i cibi tipici, che si conclude con un buon bicchiere di vino, "a gritta" sulle balate ormai asciutte di una Vucciria che ha smesso gli abiti del mercato per indossare quelli della matrona mangiona e beona.

Ci saranno le compagnie da Francia, Israele, Spagna, Tunisia e Turchia e ci sarà un pezzo importante di Italia con la Sicilia, la Campania e la Sardegna. Sarà un racconto a più voci, un gioco di trame e orditi che si fa tessuto narrativo di una comunità transnazionale e multietnica, l’edizione numero 46 del Festival di Morgana, in alcuni dei luoghi più significativi della città. Il tema? Il teatro d’immagine del Mediterraneo che incrocerà laboratori, convegni, mostre, spettacoli in prima nazionale e assoluta tra tradizione e contemporaneità in un unico lungo respiro. 

Kurt Elling, la leggenda contemporanea del Jazz, considerato dalla critica l’erede di Frank Sinatra, apre la stagione concertistica della Fondazione The Brass Group. Al Real Teatro Santa Cecilia, ritornato finalmente a capienza piena dopo le restrizioni causate dalla pandemia, l’Orchestra Jazz Siciliana diretta dal resident conductor Domenico Riina accompagnerà Elling in un concerto memorabile.

Il labirinto di Elena si chiama la personale di scatti di Paolo Morello in mostra a Palazzo Branciforte. Un percorso, curato da Lorenzo Matassa, composto da venti opere inedite dell'artista palermitano apprezzato in tutto il mondo. Ritratti in bianco e nero in cui si sprigiona tutta la luce dell'anima di una donna. Sguardi di intimità condivisa. Morello, grazie alla sua sapiente conoscenza della tecnica fotografica, dà vita ad un processo alchemico trasformando la luce in poesia. 

La storia dello street food palermitano in un tour: l'evento da non perdere nel weekend

PalermoToday è in caricamento