rotate-mobile
Federica Virga

Opinioni

Federica Virga

Giornalista PalermoToday

Visite al tramonto, e le immancabili "arrustute" con vinello e "stigghiole": cosa fare per Pasqua e Pasquetta

Mancano pochi giorni alla Pasqua, che quest'anno cade il 17 aprile, e già sono molti gli eventi in programma. Per celebrare la principale festa cristiana dopo il Natale, sono tante le manifestazioni religiose e non organizzate in città e in provincia. Mostre e concerti, ma anche musei aperti, laboratori per ragazzi e visite guidate. Non mancheranno eventi per il lunedì dell'angelo, tra tutti le classiche "arrustute" di Pasquetta. Qui la nostra selezione. Per tutti gli altri eventi è invece possibile consulare il calendario di PalermoToday

Cosa fare per Pasqua e Pasquetta 

Pasqua di bellezza con i tramonti alla Torre di San Nicolò. Le visite di svolgeranno all'interno della torre medievale, la stanza Bifore e la ex Sala dell'orologio, fino alla terrazza panoramica. In cima, lo staff Terradamare illustrerà i monumenti principali del panorama e narrerà la storia del monumento e il suo presente, sede di tanti processi sociali della comunità di Ballarò. L'appuntamento con la vista più bella di Palermo è in via Nunzio Nasi 18, al tramonto. Su prenotazione. Durata visita: 45 minuti circa. Ticket 5 euro (bimbi da 5 a 10 anni 2 euro). 

A Villa Filippina la Pasquetta si chiama “Grill & Live music”. A partire dalle 11.30 in collaborazione con ModWear, ModCafè, Artewiva e Ciboturista, una grigliata di carne e vino, musica live con Jack & The Starlighters, per finire con dj-set tutto il pomeriggio con Luigi Rausa e Valerio Mirone. Chiude la giornata la merenda con le "stigghiole". 

A Pasqua e Pasquetta il giardino di Sanlorenzo Mercato diventa teatro di una scampagnata speciale, in piena città ma nel verde delle piante aromatiche tra i giochi dei bimbi. Protagoniste le braci del Mercato che per le speciali occasioni cuoceranno il meglio delle botteghe di carne e pesce, per mangiare e divertirsi in compagnia. L'ingresso è libero, senza prenotazione. 

L'albero di Chirone, Drovers Academy e il ristorante A Cuccagna organizzano “Metti una Pasquetta insieme”. Appuntamento in compagnia di Akira la femmina alfa per eccellenza e Harry lo spaccone, due esemplari di rapaci. Si consiglia un abbigliamento adatto alla stagione, non eccessivamente pesante. Colazione e pranzo saranno preparati con grani antichi siciliani. 

Parchi archeologici e i Musei della Regione Siciliana resteranno aperti durante le giornate di Pasqua e Pasquetta. Le mattine di domenica e lunedì molti luoghi della cultura di Palermo apriranno le porte. Tra questi: Castello della Cuba, Castello della Zisa, Palazzina Cinese, Chiostro di San Giovanni degli Eremiti, Galleria di Palazzo Abatellis, Museo di Palazzo Mirto, Oratorio dei Bianchi, Museo archeologico A.Salinas, Museo di arte moderna e contemporanea di Palazzo Riso, Museo D’Aumale a Terrasini. Aperti domenica mattina e lunedì tutto il giorno: l’area archeologica di Solunto, Monte Iato e Case d’Alia, l’area archeologica di Himera, il Castello Beccadelli a Marineo.

Si parla di

Visite al tramonto, e le immancabili "arrustute" con vinello e "stigghiole": cosa fare per Pasqua e Pasquetta

PalermoToday è in caricamento