rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Federica Virga

Opinioni

Federica Virga

Giornalista PalermoToday

Feste in maschera (e in mascherina) per un Carnevale con pochi carri ma tanta allegria

La pandemia ha stravolto e ridimensionato la festa più allegra e colorata dell'anno. Ma se avete voglia di tornare a festeggiare vi consiglio questi eventi

Se a Carnevale ogni scherzo vale, per la festa più allegra dell'anno - quest'anno - qualche scherzetto in più è permesso. Così, per l'appuntamento mascherato che ogni hanno anticipa il tempo di penitenza e sacrificio della Quaresima, Palermo e soprattutto la sua provincia si traveste prendendosi un po' in giro ma senza mai perdere di vista la sua anima. 

Le classiche sfilate di carri allegorici, per quest'anno, sono state trasformate (molte saranno in streaming). Le tradizionali feste in maschera organizzate appena fuori dalla città invece resistono. Non mancheranno serate a tema e manifestazioni alternative promosse dai locali cittadini e laboratori per i più piccoli. Qui una selezione. 

Gli eventi di Carnevale 

L'associazione Artigianando torna in centro in occasione dei festeggiamenti del Carnevale inaugurando la nuova stagione con il primo evento dell’anno: fino a domenica 6 marzo, tutti i giorni dalle 10 alle 20 in via Magliocco si svolgerà la fiera mercato Hop Hop Market Carnival edition

Parte da Ballarò la quattordicesima edizione del Carnevale sociale che quest'anno vede coinvolte nell'organizzazione oltre 30 associazioni, le tappe saranno 10 per altrettanti quartieri e la tappa di Partinico. Tema di quest'anno è "Ti conosco mascherina", con l'intento di riutilizzate le mascherine chirurgiche per realizzare i costumi. Delle feste itineranti colorate e festose con incursioni artistiche grazie alle performance del collettivo "Arte è Martello", che vedranno impegnati musicisti, giocolieri, acrobati e burattinai. 

Una carrellata di appuntamenti segna la settimana conclusiva del Carnevale a Sanlorenzo Mercato: la sera dell’1 marzo si apre “Venere vs Marte”, la festa in maschera sulle note dei Good Company, mentre sabato 26 febbraio e martedì 1 marzo Sanlorenzo si colora di vivaci appuntamenti carnascialeschi tra laboratori, giochi e spettacoli per i più piccoli. 

Un venerdì grasso di tutto punto. Tutti vestiti in maschera a cantare e ballare. Questo è il programma per chi parteciperà al “Carnival party” al Dorian. In pista il concerto di Massimiliano Arizzi che, accompagnato dalla sua band, porterà un repertorio di brani di Mina, Patty Pravo, Alex Britti, Mario Venuti, ma anche le ultime hit internazionali. Seguirà dj set con dj Mistretta con il suo repertorio di musica dance. 

Al Villaggio Montano di San Martino delle Scale infine una festicciola di Carnevale per i più piccini. Il tutto con una sfilata dei bimbi che parteciperanno in maschera. Per i bambini fino ai 5 anni possibilità di intrattenersi con disegni, per i più grandi la caccia al tesoro in squadre con premi. Per tutti dolci e bibite. I grandi potranno avere bevande e ci sarà una "salsicciata", come Carnevale comanda. 

Si parla di

Feste in maschera (e in mascherina) per un Carnevale con pochi carri ma tanta allegria

PalermoToday è in caricamento