rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Salute

Tre giornate dedicate al cuore, in scena il 63esimo congresso della società italiana di cardiologia

Riparte in presenza dopo la chiusura pandemica nell'aula Maurizio Ascoli del Policlinico

Riparte in presenza dopo la chiusura pandemica, il consueto Congresso della Sezione Regionale Siciliana della Società Italiana di Cardiologia, giunto alla 63esima edizione. L’incontro sarà articolato in tre giornate, la prima delle quali dedicata all’annuale Riunione Scientifica Regionale con presentazioni di lavori originali da parte dei giovani Ricercatori delle Scuole cardiologiche siciliane, e le altre due alla presentazione e al commento delle più recenti Linee Guida delle Società Europea di Cardiologia, ma anche di altre società internazionali e alla discussione di argomenti di attualità, tra i quali certamente le influenze che la pandemia Sars-Covid-19 ha avuto sulle patologie cardiovascolari e sulle cure delle stesse.

“Dopo oltre un anno di chiusure dovute alla pandemia Sars-Covid-19 - dichiara il professore Salvatore Novo, responsabile scientifico del convegno - siamo lieti che tutto si possa svolgersi in presenza. Il Congresso, rivolto a cardiologi, internisti, medici di medicina generale e di medicina d’urgenza, può essere attrattivo attraverso l’elevato livello di aggiornamento delle relazioni presentate dalla Faculty e il contributo scientifico innovativo degli studi originali presentati dai giovani specializzandi delle tre Scuole di Cardiologia siciliane”.

Tra le linee guida che verranno commentate quelle sulla misurazione e sul trattamento della pressione arteriosa (ESC/ESH 2020-2021), sulle Cardiopatie Valvolari (ESC 2021), sulla Prevenzione Cardiovascolare (ESC 2021) con i nuovi target per il trattamento del LDL-C in prevenzione primaria e secondaria, sulla Insufficienza Cardiaca (ESC 2021), sulle Endo- carditi (ESC 2020), sulla Cardiologia dello Sport (ESC 2020) anche nei pazienti con Valvulopatie che praticano sport agonistico (2021), sull’Embolia Polmonare (ESC 2020), sull’Uso appropriato degli Anticoagulanti orali nella Fibrillazione Atriale (EHRA/ESC 2021), sull’uso appropriato dell’Esercizio fisico nell’Ipertensione Arteriosa (ESC/EAPC/ESH), sull’appropriatezza nell’impianto di PM e ICD (ERHA, HRS, APHRS, LAHRS 2021) e sul trattamento antitrombotico appropriato nei pazienti con impianto di valvola aortica (EAPCI e Council on Thrombosis ESC), il Position paper europeo sul trattamento del PFO (EAPCI 2021), i rapporti tra infiammazione, colchicina e cuore, ed altri argomenti di attualità segnalati dai Componenti il Consiglio Direttivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre giornate dedicate al cuore, in scena il 63esimo congresso della società italiana di cardiologia

PalermoToday è in caricamento