“Aspettando Crohn” sbarca al cinema: un corto dei The Pills racconta la malattia

La campagna è stata presentata nella sede dell’Ordine dei medici della provincia di Palermo. Il presidente della commissione Salute dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo: “Importante parlarne”. Il morbo, in Italia, colpisce circa 100 mila persone tra i 15 e i 35 anni

La conferenza stampa di presentazione della campagna

Sensibilizzare e informare l'opinione pubblica sulla malattia di Crohn attraverso la proiezione nelle sale cinematografiche della Sicilia di un cortometraggio realizzato dal trio comico romano The Pills. Oltre alla Sicilia, hanno aderito al progetto le regioni Lazio, Lombardia, Puglia, Piemonte, Toscana ed Emilia Romagna.

La campagna sociale “Aspettando Crohn. L’Agenda Impossibile”, patrocinata dall’associazione pazienti Amici Onlus e dalla società scientifica IG-IBD (Italian Group for the study of Inflammatory Bowel Diseases) e promossa con il contributo di Janssen Italia, è stata presentata nella sede dell’Ordine dei medici della provincia di Palermo.

La malattia di Crohn, che colpisce in Italia circa 100 mila persone e che si manifesta in una fascia d’età compresa tra i 15 e i 35 anni, è una malattia infiammatoria cronica dell'intestino che può colpire qualsiasi parte del tratto gastrointestinale, dalla bocca all'ano, provocando una vasta gamma di sintomi. “Solitamente – sottolinea la presidente della commissione Salute dell’Ars Margherita La Rocca Ruvolo - si parla poco della malattia di Crohn e questo aggrava il disagio di chi ne soffre, iniziative come quella presentata oggi sono importanti per farla conoscere e per dare voce a chi tutti i giorni è costretto a conviverci spesso in silenzio”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento