Aziende » Servizi » Assistenza infermieristica »

Abies

Abies è l'abete, segno di longevità, attiva a Palermo dal 2012, opera per conto di famiglie private, in convenzione ed accreditamento con fondi sanitari, polizze assicurative, per conto di amministratori di sostegno e tutori.

I richiedenti, in genere familiari degli assistiti, ci contattano, in questa fase di epidemia per telefono (da lunedì a venerdì dalle 9,15 alle 13 e dalle 15,15 alle 17,30) o dal sito, o dalla posta elettronica. Un nostro esperto, valuta la tipologia assistenziale ed effettua gratuitamente per telefono, una proposta economica secondo varie formule. 

Viene inviato a domicilio l'operatrice o operatore, con tutte le cautele richieste nella situazione epidemicca attuale. Il personale e l'azienda sono autorizzate per Legge ad operare e circolare in relazione alla propria attività. Si può iniziare con una breve prova da 1 a più giorni, per poi stabilizzare il servizio.

Le attività tipiche socio assistenziali, sono secondo i vari casi: igiene personale (allettati o mobilità ridotta), preparazione e somministrazione pasti e farmaci via orale su prescrizione e posologia medica, movimentazione dell'ammalato, compagnia e vigilanza, contatti con familiari, medici e sanitari, commissioni e spesa, veglia notturna, Igiene di base st. letto, cucina, bagno, stoviglie, biancheria.

Le attività infermieristiche: intamuscolo, sottocutanee, endovenose, flebo, posizionamento/rimozione cateteri venosi, posionamento/rimozione cateteri vescicali, medicazioni, cura piaghe da decubito, microclismi, valutazione parametri vitali. Altre attività: podologo per la cura delle unghie, del piede delle mani.

I servizi sono acquistabili a distanza e pagabili con bonifico - assegno, la conclusione del Patto Assistenziale avviene senza necessità di un incontro fisico, le fatture elettroniche vengono inviate via posta elettronica.


Informazioni

Sono il titolare dell'azienda: voglio apportare delle modifiche

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento