"Zero" lancia una campagna per la donazione degli attrezzi

L'iniziativa - spiegano gli organizzatori del progetto - è rivolta a tutte le persone che vorranno contribuire all'ampliamento della biblioteca donando un utensile

"Zero - attrezzi condivisi", la prima "biblioteca delle cose" a Palermo lancia la campagna donazioni attrezzi rivolta a tutte le persone che vorranno contribuire all'ampliamento della biblioteca donando un utensile. "Spesso infatti - si legge in una nota - ci ritroviamo con attrezzi che nella maggior parte dei casi utilizziamo poche volte in casa dimenticandoli poi su qualche scaffale. Zero è un progetto che nasce dall'esigenza di condividere attrezzi, saperi e conoscenze a partire da un'idea di economia circolare e del riuso".

"La lista dei desideri di Zero - spiegano gli organizzatori del progetto - nasce da un'attenta ricerca e attenzione posta in questi mesi nel capire cosa la cittadinanza voglia trovare tra gli scaffali di questa inedita biblioteca. Zero vuole sviluppare e promuovere buone pratiche di consumo in città, favorire lo scambio di cose e nozioni,, inventare e poter partecipare a corsi per imparare ad utilizzare gli attrezzi. Il 2 febbraio è stato inaugurato il primo punto di prestito attrezzi presso il coworking di neu[nòi] in via Alloro 64. Il secondo punto di Zero verrà attivato presso la sede dell'associazione booq, la bibliofficina di quartiere che sorgerà in piazza Kalsa 31 e aprirà le porte al quartiere e alla città nel mese di settembre. Invitiamo tutte e tutti a scoprire Zeroattrezzi condivisi e donare gli oggetti e gli attrezzi indicati sui nostri canali social e sul sito www.zeropalermo.it, dove inoltre potete scoprire come poter usufruire della prima biblioteca delle cose in città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento