Volontari del Rotaract ripuliscono un tratto del litorale di via Messina Marine

L'attività ha ricevuto il supporto della Rap per il recupero degli ingombranti abbandonati sulla battigia

Ripulito un tratto del litorale di via Messina Marine. In azione i volontari della Zona Panormus del distretto Rotaract 2110 Sicilia-Malta che hanno realizzato un'attività di pulizia straordinaria di alcuni spazi comuni della provincia di Palermo. In particolare, ieri mattina (domenica 29 settembre) a partire dalle ore 9, è stato oggetto di intervento una parte del litorale di via Messina Marine. Tenendo conto del radicamento territoriale dei 15 club componenti la Zona, il Rotaract club Bagheria ha lavorato per sistemare la zona antistante la stazione di Bagheria, il Rotaract club Costa Gaia, invece, ha agito nella sua area di appartenenza, sempre sulla costa. I materiali recuperati sono stati smistati, in modo tale da poter essere differenziati e smaltiti. L'attività ha ricevuto il supporto dell'azienda Rap di Palermo, per il recupero degli ingombranti abbandonati sulla battigia, grazie all'intervento dell'amministrazione Comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento