Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Virus, per i medici di Villa Sofia un "grazie" con piccole creazioni artigianali

L'associazione artistica “Io Creo” ha voluto rendere omaggio al lavoro degli operatori impegnati nella pandemia. Per loro cuori, oggetti, personaggi, realizzati in stoffa o altro materiale come cera, legno, metallo

Piccoli oggetti per un grande impegno. Un ringraziamento per gli operatori sanitari di Villa Sofia Cervello che sono stati impegnati nell’emergenza Covid 19 arriva dall’associazione artistica “Io Creo” che, con un‘iniziativa avviata a livello nazionale, ha voluto rendere omaggio al lavoro degli operatori con la consegna di piccoli manufatti realizzati dalla ventina di volontari creativi dell’associazione che in Italia conta 11 mila volontari. Cuori, oggetti, personaggi, realizzati in stoffa o altro materiale come cera, legno, metallo che in questi giorni sono stati distribuiti nei vari reparti di Villa Sofia-Cervello, grazie anche alla collaborazione di Salvo Siciliano, responsabile del servizio Educazione alla salute.

La responsabile del progetto per la provincia di Palermo, Claudia Schilleci, spiega che si tratta di  "un’iniziativa per sottolineare che abbiamo pensato a loro, a tutti coloro che hanno lavorato e lavorano per garantire la nostra salute”.

“Ringraziamo l’associazione Io Creo – afferma Walter Messina, direttore generale di Villa Sofia Cervello – per un’iniziativa che per noi riveste un forte valore simbolico”.
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virus, per i medici di Villa Sofia un "grazie" con piccole creazioni artigianali

PalermoToday è in caricamento