menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cefalù, l'ospedale Giglio sostiene la ricerca con le colombe e le uova di Pasqua Ail

Fino al 4 aprile sarà allestito nella sala di ingresso della struttura sanitaria, un corner dove gli utenti potranno acquistare le uova dell’Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma

La Fondazione Giglio di Cefalù anche quest’anno sarà a fianco dell’Ail per sostenere la ricerca scientifica e i centri ematologi italiani attraverso la vendita delle uova di pasqua e delle colombe.

Un contributo che vede l'ospedale normanno in prima linea. “Possiamo offrire anche noi il nostro contributo - ha detto il presidente dell’Istituto Giglio, Giovanni Albano, incontrando il vice presidente nazionale dell’Ail, Pino Toro - con l’auspicio di portare all’interno della Fondazione una struttura dell’Ail che possa offrire un servizio di assistenza ematologica ai pazienti del territorio”.

Fino a Pasqua sarà allestito così nella sala di ingresso della struttura sanitaria, un corner dove gli utenti potranno acquistare le uova dell’Ail. "Cefalù - ha affermato Toro - deve avere un ruolo nell’assistenza ematologica con un suo servizio e uno spazio con cui far partire l’assistenza domiciliare ai pazienti". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento