Attualità

Palermitano vince 118 mila euro a "Soliti Ignoti": "Sono un orgoglioso tifoso rosanero"

Bancario, 56 anni, ha trionfato indovinando le identità misteriose nel programma di Raiuno condotto da Amadeus. Rispondendo a una domanda del conduttore ha rivendicato la sua fede calcistica: “Vado allo stadio con mio padre, anche in serie D. La fede non ha confini e non si può arginare in una categoria, con orgoglio, risaliremo"

E' riuscito ad abbinare le identità misteriose ed è tornato a casa con un "bottino" di 118 mila euro. Serata fortunata per un bancario palermitano di 56 anni che ieri ha trionfato a "Soliti Ignoti - Il ritorno", il programma di Raiuno condotto da Amadeus.

Marcello, questo il nome del fortunato concorrente, rispondendo alla domanda del conduttore sulla sua fede calcistica, ha mostrato con orgoglio un cuore rosanero: “Vado allo stadio con mio padre - ha detto -, anche in serie D. La fede non ha confini e non si può arginare in una categoria, con orgoglio, risaliremo”. "Anche mio padre è tifosissimo del Palermo", ha detto Amadeus, figlio di palermitani emigrati al Nord 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermitano vince 118 mila euro a "Soliti Ignoti": "Sono un orgoglioso tifoso rosanero"

PalermoToday è in caricamento