Streaty online experiences, viaggio alla scoperta di Palermo: anche il turismo si fa virtuale

I "viaggiatori" hanno la possibilità di connettersi con le guide turistiche locali e vivere un’esperienza di viaggio partecipando a lezioni di cucina e wine tasting, walking tour delle città d’arte e food quiz

"Anche un viaggio di mille miglia inizia con un singolo passo", diceva il filosofo cinese Lao Tzu. Se il singolo passo è una semplice e immediata connessione online, tutto diventa ancora più semplice e immediato. Viaggiare in sicurezza e con facilità anche ai tempi del Coronavirus si può. Streaty Tours srls, tour operator incoming con sede a Palermo, riprende a servire la clientela straniera proponendo delle esperienze di viaggio virtuali. Nascono così le Streaty Online Experiences. Si tratta di esperienze enogastronomiche e culturali trasmesse in diretta internet con l’utilizzo dei software di video conferenza. I viaggiatori virtuali hanno cosi la possibilità di connettersi con le guide turistiche locali e vivere un’esperienza di viaggio partecipando ad attività di intrattenimento online, quali: lezioni di cucina e wine tasting, walking tour virtuali delle città d’arte, food quiz.

"Come recita il nostro slogan 'If you can’t come to Italy, Italy will come to you'. Se i turisti non possono venire in Italia - racconta l'ideatore Marco Romeo - saremo noi a consegnare l’Italia a domicilio. Come? Grazie alla tecnologia, alla creatività ed alla passione che mettiamo nel nostro lavoro. Il cliente visita il sito, entra nella sezione 'online experiences', sceglie l’esperienza che più lo attira, prenota con un click e acquista un biglietto all’evento a prezzi super modici (4-15 euro). A questo punto, non gli resterà che connettersi dal proprio computer nella data e all’orario prescelti e godersi l’esperienza con tutti i comfort di casa. L’esperienza che sta riscuotendo maggiore successo è il Palermo Virtual Tour. Si tratta di un video di 25 minuti, girato interamente in soggettiva, che viene raccontato in video conferenza da una guida turistica locale. Il mini film racconta la sventurata giornata di una guida palermitana alle prese con i dispetti del Cagliostro, colpevole di aver rapito i turisti in visita a Palermo". 

La storia è ambientata tra le bellezze monumentali del centro storico. Durante la proiezione del video su Zoom (software di video conferenza), i turisti hanno così la possibilità di esplorare ed ammirare i Quattro Canti, piazza Pretoria, il mercato del Capo e tanto altro, stando comodamente seduti sul divano di casa. Ma ciò che rende le esperienze online innovative, è la possibilità di interagire con la guida durante la proiezione del video. I turisti vengono cosi coinvolti in quiz, sondaggi e discussioni culturali; hanno la possibilità di fare domande e quindi, di godersi un’anteprima della città di futura destinazione. Inoltre, condivideranno l’esperienza con altre persone connesse da ogni parte del mondo.

"Perché le esperienze online? Le online experiences - continua Romeo - non mirano di certo a sostituire il turismo 'in persona', ma piuttosto a rinforzarlo. Infatti, se adesso le esperienze virtuali si rivelano utili per mantenere il rapporto con i clienti, generare traffico di visite sul sito web e tamponare le “ferite” economiche, domani rappresenteranno un potente strumento di marketing per promuovere nuove destinazioni". Streaty Tours Srls è un giovane tour operator (2013) con sede a Palermo specializzato in esperienze eno-gastronomiche e pioniere dei tour del cibo di strada in Sicilia. Streaty promuove una forma di turismo basato su tre principi guida: rispetto della cultura locale, rispetto per l’ambiente, trasparenza col turista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento