Pechino Express ai nastri di partenza, in gara anche il duo comico de I Soldi Spicci

Annandrea Vitrano e Claudio Casisa sono I Palermitani. Dovranno vedersela con altre nove agguerritissime coppie. Il viaggio partirà dalla Thailandia per arrivare in Corea passando dalla Cina, la tappa intermedia

Il duo comico palermitano de I Soldi Spicci tra le coppie in gara nell'ottava edizione di Pechino Express. Il programma andrà in onda su Raidue nel mese di febbraio 2020 e sarà condotto da Costantino Della Gherardesca. Il viaggio partirà dalla Thailandia per arrivare in Corea passando dalla Cina. Dieci in tutto le coppie partecipanti.

I Palermitani Annandrea Vitrano e Claudio Casisa dovranno vedersela con I Gladiatori (Max Giusti e Marco Mazzocchi); Padre e Figlia (Marco Marchisio e Ludovica Marchisio); Le Figlie d’Arte (Asia Argento e Vera Gemma); I Wedding Planner (Enzo Miccio e Carolina Gianuzzi); Le Collegiali (Nicole Rossi e Jennifer Poni); Gli Inseparabili (Valerio Salvatori e Fabrizio Salvatori); Le Top (Ema Kovac e Dayane Mello); Mamma e Figlia (Soleil Sorge e Wendy Kay); I Guaglioni (Gennaro Lillio e Luciano Punzo). 

Ogni concorrente ha a disposizione una dotazione minima contenuta in uno zaino e un euro al giorno in valuta locale per soddisfare i suoi bisogni primari. Le coppie non possono utilizzare il denaro per pagare i mezzi di trasporto, anche se possono farsi pagare il biglietto di un mezzo pubblico dagli abitanti della zona.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento