Attualità

Studenti in guerra contro la plastica: "Usiamo borracce riutilizzabili"

In diversi istituti superiori e in alcune facoltà universitarie i distributori automatici di bevande sono stati coperti da volantini per sensibilizzare i ragazzi. I promotori dell'iniziativa: "Vogliamo liberare la Sicilia dalla plastica e riteniamo importante partire proprio dai luoghi di formazione"

I distributori con i volantini

"Garantiamoci un futuro! Basta bottigliette di plastica nelle scuole e nelle università! Usiamo borracce riutilizzabili!". E' quanto si legge nei manifesti che gli studenti di alcune scuole cittadine e dell'Università hanno affisso sui distributori di bevande dei propri istituti. Un modo per dire "no" alla plastica. L'iniziativa è stata portata avanti dagli studenti del collettivo Umberto I, Cassarà, Croce e del liceo scientifico Einstein, insieme agli studenti universitari del gruppo "Fajdda" e "Tu sei la Città".

"Vogliamo liberare la Sicilia dalla plastica e riteniamo importante partire proprio dai luoghi di formazione - dicono - Pretendiamo che il cambiamento parta proprio da questi luoghi, pretendiamo che venga abolito l'uso della plastica monouso e che vengano introdotti 
distributori di acqua potabile in modo da poter usare borracce riutilizzabili. I dirigenti scolastici e il rettore dell'Università di Palermo non possono restare indifferenti ma mettere da subito in campoazioni concrete". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti in guerra contro la plastica: "Usiamo borracce riutilizzabili"

PalermoToday è in caricamento