Sant’Erasmo veglia su chi salva le vite in mare: il nuovo murales di Igor Palminteri

E' stato realizzato sulla facciata dell’ex pastificio Virga, in via Ponte di Mare. Il dipinto rientra tra le iniziative per riqualificare la borgata di Sant’Erasmo. Palminteri: "Sogno un mondo senza confini"

Foto Massimiliano Serrago

Sulla facciata dell’ex pastificio Virga, in via Ponte di Mare, svetta un bellissimo Sant’Erasmo che guarda il mare. Un dipinto del santo protettore dei naviganti nell’omonima borgata dedicato a chi in mare è pescatore di uomini e di donne. L'opera è realizzata da Igor Scalisi Palminteri, che ha già dipinto Santa Rosalia e San Benedetto il Moro alla Kalsa e a Ballarò.

Sant'Erasmo guarda il mare "in segno di fiducia in un futuro di cambiamento". "Sogno - dice Palminteri - un mondo senza confini".

Il dipinto rientra tra le iniziative per riqualificare la borgata di Sant’Erasmo. Lo stop al degrado del quartiere riparte quindi dall’arte con fotografie ispirate alla costa Sud, disposte lunghe le vie del quartiere, e il murales. E il porticciolo di Sant’Erasmo ospita domani una giornata dedicata all’arte, spunto per parlare del processo di rinascita del quartiere.

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

  • Che rumori, questa casa non è un inferno: come insonorizzare un'abitazione a Palermo

  • Addio pelle secca, cosa fare (e non) per scongiurarla anche con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • L'incidente di corso dei Mille, muore in ospedale anche il cugino di Montesano

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

Torna su
PalermoToday è in caricamento