Al via "Sa[n]remo senza confini": il siciliano Francesco Anselmo sul palco del club Tenco

Il cantautore, nato e cresciuto a Polizzi Generosa, presenterà il nuovo singolo "Lo dici veramente". Il disco d'esordio "Il gioco della sorte" gli è valso la candidatura alla prestigiosa Targa Tenco 2018 come "Miglior opera prima"

Francesco Anselmo

Non solo Festival, a Sanremo la musica italiana da martedì 4 febbraio sarà la protagonista anche di un'altra prestigiosa location: la sede del Club Tenco dove sta per prendere il via "Sa[n]remo senza confini". Tra i cantautori che saliranno sul palco anche il siciliano Francesco Anselmo. L'artista ventinovenne, nato e cresciuto a Polizzi Generosa, sarà ospite giovedì 6 febbraio della rassegna, organizzata da L'Isola che non c’era, dove presenterà il suo nuovo singolo "Lo dici veramente".  Un lavoro che mette in piena mostra un nuovo intimismo che si miscela con suoni più elettronici e rock alternativo.

Dopo la pubblicazione del disco d'esordio "Il gioco della sorte" e la conseguente candidatura alla Targa Tenco 2018 come "Miglior opera prima", il cantante siciliano - ma di stanza a Roma - ci regala un brano intimo e profondo, che rappresenta quella fase della vita in cui è difficile orientarsi, tra ricordi, aspettative deluse e ambizioni plastificate. "Lo dici veramente" è la fotografia di un momento: una via di notte, una panchina, un dialogo, portafogli persi, negozi chiusi, un mattino che fatica a nascere.  Al buio, illuminati solo dai lampioni e dalla luna, due giovani amanti provano a ritessere la tela rotta dal tempo, ricercando gli stimoli per il futuro in un presente così diverso da come lo avevano immaginato.

La scenario scelto per girare il videoclip è la vetta più alta delle montagne Madonite nel minuscolo paese di Polizzi Generosa, rappresentazione visiva di questo "spingere lo sguardo al di là delle cose". “Essere isolani - secondo il regista Gandolfo Schimmenti - significa avere la capacità di immaginare, di spingersi oltre”: il desiderio di oltrepassare i grigi palazzoni e rivolgere lo sguardo verso l'orizzonte fino a raggiungere quella linea di mare che rende tutto più magico e che porta a creare scenari con la mente. Chi guarda scopre i luoghi di una Sicilia antica, bella e incontaminata, tra paesaggi spettacolari e architetture grandiose che sembrano restituire la forza, la caparbietà e l’orgoglio che occorre per affrontare la vita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Cocktail in mano e mascherine al gomito": due pub chiusi per violazione norme anti Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento