Il Rotary Palermo Montepellegrino consegna i premi “Nike-donna di sicilia 2019"

Tra i premiati Maria Grazia Donà, Miyriam De Luca, Aida Satta Flores, Jolanda Riolo, Carmen Privitera, Marisa Acagnino, Maria Varsellona e Maria Francesca Mazzara

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Saranno consegnati domenica 5 di Maggio, alle ore 17:30, al Cine Teatro Golden di Palermo, i premi “Nike - Donna di Sicilia 2019” ad alcune donne “speciali” e "siciliane" che hanno contribuito a fare grande la terra della Triinacria. Ad essere premiate Maria Grazia Donà, Miyriam De Luca, Aida Satta Flores, Jolanda Riolo, Carmen Privitera, Marisa Acagnino, Maria Varsellona e Maria Francesca Mazzara. Il “Premio Nike”, nato qualche anno fa, da un’idea di Mino Morisco, Past President del Rotary, è organizzato dal prestigioso Rotary Club Palermo Montepellegrino di Palermo, guidato con magistrale competenza dall’architetto Nino Genova. Il Premio "Nike - Donna di Sicilia" rientra tra quegl'eventi pensati e organizzati per contribuire a finanziare le attività della Rotary Foundation ed alcuni progetti umanitari del Club come quello voluto in Colombia e denominato ‘Los Ninos del Mar".

Inoltre, su indicazione insindacabile delle donne premiate, saranno sostenute alcune associazioni che lavorano, con particolare energia, a favore del territorio e degli ultimi. “Mettersi al servizio dell’umanità – ha precisato il Presidente del Club Palermo Montepellegrino, Ninni Genova - è la pietra angolare del Rotary sin dalla sua nascita, ed è rimasto il suo scopo principale fino ad oggi. Ritengo che oggi non vi sia una via più significativa per mettersi al servizio del mondo dell’affiliazione al Rotary. Nessun’altra organizzazione occupa una posizione migliore del Rotary per fare una differenza positiva nel mondo. Nessun’altra organizzazione riunisce professionisti dediti ed esperti in una vasta gamma di campi, in modo significativo, consentendo loro di realizzare obiettivi ambiziosi. Grazie al Rotary, abbiamo le capacità, il network e le competenze per cambiare il mondo. Ed iniziative come queste ci permettono di guardare al territorio e al mondo, pensando agli ultimi della nostra città e all’umanità. Questo per noi è fare Rotary”.

La serata alternerà la consegna dei premi ad alcuni qualificati momenti artistici con diverse esibizioni musicali di Chiara Albamonte, Aida Satta Flores, Maria Francesca Mazzara, Lello Analfino, Benedetto Ciringione (oboe) e Davide Rizzuto e un esilarante Cabaret con Clelia Cucco e Ernesto Maria Ponte. Interventi, tra gli altri, del Maestro Policarpo, del cantautore Vincenzo Incenzo. A condurre la serata Barbara Lipari e Maurizio Midulla. Nel corso della lunga serata saranno assegnati il Premio AGE a Titti Sallemi Governatore distretto 2110, il Premio Vela dell’Arte by Los Ninos de Mar a Lello Analfino e un Riconoscimento speciale alle Aquile Palermo. Alla fine della sua vita, riflettendo sul percorso che lo aveva portato al Rotary, Paul Harris scrisse: “Gli sforzi individuali possono diventare esigenze individuali, ma gli sforzi condivisi dovrebbero essere dedicati al servizio dell’umanità. Il potere della condivisione degli impegni non conosce limiti”.

Lui non avrebbe mai potuto immaginare che un giorno, oltre 1,2 milioni di Rotariani avrebbero condiviso i loro sforzi e, attraverso la Fondazione Rotary e le loro risorse, si sarebbero messi al servizio dell’umanità. Adesso possiamo solo immaginare quali grandi opere Paul Harris si sarebbe aspettato da un Rotary di tale statura! È quindi nostra responsabilità realizzare tali opere; ed è nostro privilegio portare avanti la tradizione con “Il Rotary al servizio dell’Umanità”. Questa è lo strepitoso messaggio che manifestazioni come queste lasciano al territorio.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento