Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità Tommaso Natale

San Martino delle Scale, l'iniziativa del Rotary per i più bisognosi

Il progetto del Club Palermo-Montepellegrino, in collaborazione con l'Ordine Costantiniano di San Giorgio, ha donato generi alimentari e presidi sanitari

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Torna “Briciole di salute”, progetto del Rotary Club Palermo Montepellegrino, presidente Antonio Fundarò, in collaborazione con il Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, delegazione Sicilia, guidato da Antonio Di Janni. La comunità benedettina di San Martino delle Scale è impegnata a rispondere alle drammatiche situazioni di povertà presenti sul territorio, fornendo così un grande servizio alla collettività ed alle fasce di popolazione più fragili. Il Rotary Palermo Montepellegrino e la delegazione Siciliana del Sacro Militare Ordine Costantiniano hanno voluto fornire, ancora una volta, una risposta tangibile alle grandi povertà umane che la pandemia ha acuito. Dunque, in questa prospettiva, attraverso i soci che collaborano quotidianamente, fornirà un supporto materiale mensile attraverso il progetto “Briciole di Salute” con presidi per l’infanzia, derrate alimentari e supporto logistico.

“Con questo nostro aiuto continuiamo un cammino di carità e di speranza. Stare accanto ai più deboli attraverso un costante e organizzato lavoro di service è un motivo in più per farci comprendere quanto fondamentale sia non dimenticare mai la vera missione del Rotary. Ovvero il servire al di sopra dei nostri interessi personali”, ha commentato il presidente del Rotary Club Palermo Montepellegrino nel ricordare che i soci del club sono vicini al territorio anche con le loro professionalità, vero motivo d'orgoglio per chi è rotariano nei fatti e per il club.

Pannolini, omogeneizzati alla carne e al pesce, tonno e piselli in scatola, sugo di pomodoro in bottiglia, pomodori pelati, riso, pasta, marmellate, zucchero, brioche e cornetti, latte, sacchi già confezionati di derrate alimentari donati dai singoli soci numerosi presenti, dalla past president del Rotary Club Caltanissetta Marcella Milia e da amici come la signora Castrenza Pizzolato: questo quanto è stato consegnato alla Caritas della Parrocchia Abbaziale di San Martino delle Scale. "Piccoli tasselli ma indispensabili" ha ribadito il presidente Fundarò.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Martino delle Scale, l'iniziativa del Rotary per i più bisognosi

PalermoToday è in caricamento