Dati di ascolto Sicilia, Radio Time continua a crescere

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sono stati resi noti i nuovi dati di ascolto radiofonico per il secondo semestre del 2020 e Radio Time si conferma tra le prime emittenti siciliane tenendo alti e in costante crescita i suoi dati, nonostante nell’anno appena passato il mezzo radiofonico in tutta Italia abbia perso un totale di un milione di ascoltatori (complice la pandemia e il successivo lockdown che ha abbassato il flusso di ascolti in auto e nei negozi).

La crescita di Time è visibile sia nel giorno medio (circa 40.000 ascoltatori) che nell’intera settimana (201.000 ascoltatori) rispetto al secondo semestre 2019, con un +7% che piazza la radio ammiraglia del Gruppo Time tra le prime in Sicilia. Il dato è frutto di una più mirata comunicazione sul target di riferimento, dell’aggiunta del canale televisivo sul digitale terrestre CH. 91 e 591 in alta definizione all’interno del portafoglio acceso all’inizio dell’anno e da alcuni cambiamenti in palinsesto mirati a rafforzare alcune fasce commerciali di grande rilevanza: Time Italia con Alvise Salerno dalle 13:00 alle 14:00, Life Time con Alessandra Forestieri dalle 15:00 alle 17:00, il format televisivo Ra Me Casa ogni martedì e giovedì dalle 20:00 alle 21:00 e il cambiamento degli OGM/RadioVirus in RadioStar dalle 19:00 alle 20:00.

Il 2021 vedrà ulteriori cambiamenti mirati alla crescita costante di tutto il gruppo editoriale, saranno ancora più rafforzati i programmi storici e introdotti nuovi format televisivi per offrire al pubblico un bouquet vasto e con ampia scelta nel corso delle 24h.

Torna su
PalermoToday è in caricamento