Attualità

"Metodo all'avanguardia sull'Alzheimer": la Karol riceve il premio innovazione Smau 

Il gruppo sta portando avanti un progetto di ricerca con il Cnr sul monitoraggio a distanza dei pazienti e un progetto sull’impatto della bio-alimentazione sulle malattie neurodegenerative. Il presidente Zummo: "Felici e orgognosi"

Prezioso riconoscimento per la Karol: la struttura sanitarià ha ricevuto il premio Innovazione Smau per l'impegno nella ricerca di metodiche all'avanguardia per la cura dell'Alzheimer. Il gruppo, presieduto dall'avvocato Marco Zummo, opera nel settore delle fragilità e punta alla migliore umanizzazione dei servizi e all’accoglienza nel rispetto e valorizzazione della persona. 

"Oltre ad ssere stati i primi a introdurre il metodo protesico, che consiste nel ricostruire una realtà a misura dell’ospite che rievoca il suo passato, i suoi ricordi e i suoi affetti, la Karol - spiega Marco Zummo - sta portando avanti diverse iniziative attraverso un approccio fortemente innovativo, tra cui un progetto di ricerca con il Cnr sul monitoraggio a distanza dei pazienti e un progetto sull’impatto della bio-alimentazione sulle malattie neurodegenerative. Siamo felici e orgogliosi di questo prestigioso riconoscimento". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Metodo all'avanguardia sull'Alzheimer": la Karol riceve il premio innovazione Smau 

PalermoToday è in caricamento