Mercoledì, 4 Agosto 2021
Attualità Politeama / Via Quintino Sella

E' palermitana la libreria per ragazzi dell'anno: Dudi vince il premio Gianna e Roberto Denti

L'attività, nata nel 2013, si trova in via Quintino Sella. Ottiene l'importante riconoscimento "per aver saputo costruire una solida realtà, capace di diventare un punto riferimento sul territorio". La fondatrice Maria Romana Tetamo: "Felici e orgogliose, lo dedichiamo ai bambini e alle bambine che ogni giorno varcano la soglia della libreria"

Alessia Ciriminna e Maria Romana Tetamo

E' palermitana la libreria per ragazzi dell'anno. Ad aggiudicarsi per il 2021 il premio nazionale Gianna e Roberto Denti, promosso dall'Aie (Associazione italiana editori) e Andersen, è infatti Dudi, in via Quintino Sella. Ottiene l'importante riconoscimento "per aver saputo - si legge nella motivazione - costruire nel volgere di pochi anni una solida realtà di libreria indipendente, capace di diventare un punto riferimento sul proprio territorio sia per quel che concerne l’offerta editoriale sia per quel che riguarda le iniziative culturali rivolte all’infanzia; per la cura nel coniugare una riflessione intorno al libro quale elemento per un’educazione estetica ed emotiva con azioni molteplici e diffuse, anche in contesti periferici; per l’equilibrio tra dimensione organizzativa d’impresa e impegno nell’educazione alla lettura".

All'interno dell'attività, nata nel 2013, è possibile trovare un'accurata selezione di albi illustrati e narrativa per bambini e ragazzi di piccole e grandi case editrici, oltre ad una sezione dedicata a genitori ed educatori.

"Siamo felici e orgogliose - dice Maria Romana Tetamo, fondatrice della libreria  - di avere ricevuto un premio così importante che arriva dopo otto lunghi anni di lavoro appassionato dentro e fuori la libreria. Dedichiamo questo premio prima di tutto ai bambini e le bambine che ogni giorno varcano la soglia di Dudi e si perdono tra gli scaffali in cerca della storia per loro e a tutta la comunità che attorno a Dudi è nata e cresciuta e che condivide con noi la passione e l’attenzione per il mondo dell’infanzia". 

Il premio arriva dopo più di un anno di pandemia e le tante difficoltà vissute. "Arriva - continua la fondatrice - in un momento particolare che ci ha costretto a reinventarci e che ci ha messo alla prova. Non ci siamo mai fermate cercando di lavorare per raggiungere tutti e tutte non soltanto con i nostri libri attraverso le consegne a domicilio ma offrendo inoltre occasioni di formazione e incontri con autori e illustratori grazie alle nostre piattaforme on line".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' palermitana la libreria per ragazzi dell'anno: Dudi vince il premio Gianna e Roberto Denti

PalermoToday è in caricamento