Giovane soprano palermitano vince il concorso Beppe De Tomasi

Primo premio per Federica Guida, che si è distinta tra i 35 partecipanti provenienti da tutto il mondo. Sarà anche l’interprete del ruolo di Regina della Notte nel “Flauto Magico” di Mozart che andrà in scena al Teatro Cilea

Il soprano Federica Guida

Con il suo talento ha conquistato la giuria di esperti. La palermitana Federica Guida, giovane soprano, ha ottenuto il primo premio del concorso di canto lirico Beppe De Tomasi nell’ambito del Rhegium Opera Musica Festival di Reggio Calabria. 

La palermitana si è distinta tra i 35 partecipanti al concorso, provenienti oltre che dall’Italia, anche dall’Argentina, dalla Corea, dal Brasile, dalla Bulgaria, dalla Ukraina e dalla Svizzera. Dieci sono stati i finalisti che si sono esibiti al cospetto del pubblico dell Teatro Nemesia Valle di Reggio Calabria. Secondo premio a Ralitza Ralinova, soprano bulgaro, e terzo al coreano Kim Dongho. Il premio della critica, deciso da Merli e Fiorito, è andato al mezzosoprano Antonella Di Giacinto.

La giuria ha proposto inoltre due segnalazioni: Federica Guida come voce femminile emergente e Young Jun Park come voce maschile emergente. A quest’ultimo il direttore del Teatro Nazionale di Sofia Kartaloff ha offerto una scrittura nella prossima messa in scena di Rigoletto del proprio ente. Anche il pubblico presente ha interagito con la premiazione e tramite votazione, ha assegnato un riconoscimento che è andato ex aequo al tenore Davide Benigno e al soprano Ralitza Ralinova.

Il concorso lirico Beppe De Tomasi non ha assegnato solo premi e menzioni, ma ha offerto, come da bando, occasioni formative e professionali concrete. Federica Guida sarà l’interprete del ruolo di Regina della Notte nel “Flauto Magico” di Mozart che andrà in scena al Teatro Cilea nel prossimo novembre; mentre Ralitza Ralinova sarà Adina ne “L’elisir d’amore” che andrà in scena a Locri nel prossimo luglio. Accanto a questi diversi altri concorrenti saranno impegnati nelle prossime produzioni del Rhegium Opera Musica Festival.

"Siamo soddisfatti della riuscita del concorso e soprattutto delle vocalità decisamente interessanti in gara. Desideriamo dare loro visibilità e metterli concretamente a lavoro giacché è sul palcoscenico che si forgia veramente un artista”, ha affermato il direttore Domenico Gatto.

"Il livello artistico dei candidati era decisamente alto e alla fine abbiamo deciso di essere lungimiranti premiando il grandissimo potenziale di Federica Guida che ha, a nostro avviso, tutte e carte per poter affrontare una brillante carriera nel mondo della lirica. Orgogliosi di quanto realizzato, siamo già al lavoro per la quarta edizione”, ha concluso Renato Bonajuto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Fonte ReggioToday.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento