Piana degli Albanesi, Concetta Carbone la nuova ambasciatrice Arbëreshe

Conclusi gli eventi della seconda edizione della Festa della fondazione 2018  

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Con un record di presenze e di partecipazione si sono conclusi gli eventi per la Festa della Fondazione di Piana degli Albanesi. Bimbi felici e sorridenti per "Bashkë in Art Junior" dedicato alla figura di Giorgio Kastriota Skanderbeg e per lo spettacolo animato da Zazu. Il convegno culturale quest’anno dedicato alla figura di Giorgio Kastriota Skanderbeg ha visto gli interventi di Zef Chiaramonte, Zef Schirò Di Maggio, Pierpaolo Petta, Adelfio Elio Cardinale. Sono stati affrontati aspetti legati alla vita ed alle gesta dell’eroe Skanderbeg, creando curiosità e partecipazione ai presenti. 
Particolarmente emozionante la donazione del Busto raffigurante Skanderbeg, dell’artista Luigi Citarrella, l'opera verrà collocata nel museo civico Nicola Barbato dove si intende istituire apposita sezione con scritti e reperti dell’Eroe Giorgio Kastriota Skanderbeg. La serata conclusiva "Piana Fashion Night", con l’elezione dell’Ambasciatrice Arbëreshe, ha registrato record di presenza di pubblico con la partecipazione di spettatori che a Piana non si vedevano da diversi anni. Sul palco l’esibizione di gruppi di danza locali, sfilata di moda curata da Rosy De Simone che ha interessato il numeroso pubblico presente. 
Candidate al concorso per l’elezione dell’Ambasciatrice Arbëreshe: Concetta Carbone, Lia Inghilleri, Virginia Paratore, Giorgia La Barbera e Giuliana Camarda; il verdetto della giuria ha dichiarato un exequo tra Concetta Carbone e Giorgia La Barbera. E’ stato il pubblico per acclamazione a decretare la vittoria di Concetta Carbone "Ambasciatrice Arbëreshe 2018". 
“Piana ha la sua prima Ambasciatrice Arbëreshe 2018 Concetta Carbone, che sono certo potrà rappresentare la nostra comunità negli impegni istituzionali e nelle occasioni di rappresentanza in cui il nostro comune sarà impegnato. Un grazie alle ragazze che hanno partecipato e per le quali questa vetrina è stata l’occasione per far sfilare in passerella i loro abiti e la loro bellezza, la ricchezza e la preziosità della nostra tradizione e l’eleganza delle ragazze Arbëreshe. La seconda edizione della festa della Fondazione si conclude con una grande partecipazione di pubblico, siamo veramente orgogliosi della buona riuscita degli eventi. Quest’anno il programma di Cultura, tradizione, Moda e Bellezza, ha veramente focalizzato l’attenzione sulla nostra comunità, a dimostrazione dell'interesse e della curiosità generata anche oltre la cittadina, grande la partecipazione del foltissimo pubblico, locale e non. La grande partecipazione agli eventi riservata ai bambini con Bashkë in Art Junior, ha permesso in chiave di gioco, pittura e tecniche artistiche varie, la scoperta del nostro eroe Giorgio Kastriota Skanderbeg anche alle giovani future generazioni”. Ha dichiarato il sindaco Rosario Petta.

Torna su
PalermoToday è in caricamento