Parte a palermo il crowdfounding "Bigodini in quarantena".

Al via la raccolta fondi per il catalogo delle opere di Antonio Fester Nuccio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Bigodini in quarantena” è lo straordinario lavoro di Antonio Fester Nuccio, composto da oltre 100 ritratti di donne che il pittore ha eseguito durante il lockdown. Il racconto di una pandemia tutta al femminile, reso dallo sguardo sensibile e dalla pennellata estrosa di un artista che ama mettersi in gioco con il suo stile unico e particolare. Immagini che ci si augura siano raccolte in un catalogo, grazie al crowdfunding lanciato dal Malox, il locale di piazzetta della Canna a Palermo, da sempre vicino all’arte. Si può contribuire all’obiettivo acquistando una o più copie delle opere in prevendita del catalogo d’arte, al costo di 20 euro l’una, entro il 25 giugno, a mezzo bonifico. Iban IT60S0200804674000105484659 (intestato a Metrolab Società Cooperativa), causale “Acquisto catalogo Bigodini in quarantena”, seguito da nome e indirizzo. Sabato 11 luglio, durante i festeggiamenti del “Malox B-Day 8”, l’ottavo compleanno del Malox, si inaugurerà la mostra dei ritratti di Fester Nuccio. Sarà l’occasione per consegnare il catalogo, autografato dall’autore.

Torna su
PalermoToday è in caricamento