Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

Ospedale Giglio di Cefalù, laboratorio di biotecnologie intitolato a Valeria Solesin

La struttura, che sarà inaugurata il prossimo mese di marzo, porterà il nome della ricercatrice veneta uccisa nell’attentato terroristico al Bataclan. Lo ha annunciato il presidente della Fondazione Istituto Giglio di Cefalù, Giovanni Albano

Valeria Solesin

“Il laboratorio di biotecnologie della Fondazione Giglio sarà intitolato a Valeria Solesin la ricercatrice italiana morta nell’attentato terroristico al Bataclan di Parigi”. Lo ha annunciato il presidente della Fondazione Istituto Giglio di Cefalù, Giovanni Albano, nel corso della cerimonia di inaugurazione dell’unità di risveglio dell’istituto siciliano.

All'ospedale Giglio nuova unità risveglio e area emergenza

“L’inaugurazione – ha detto Albano – avverrà a marzo 2019. Quando ho sentito un'intervista della mamma di Valeria Solesin mi sono emozionato. In quelle parole, non chiedeva nulla, semplicemente che la figlia non venisse dimenticata. Noi vogliamo, oggi, raccogliere quell’invito. A Valeria – ha aggiunto Albano - dedicheremo questo laboratorio che aprirà nuovi scenari per l’Istituto Giglio sul versante della ricerca e dell’assistenza ma soprattutto sarà un’opportunità per i tanti giovani siciliani che nel mercato della biotecnologia trovano difficoltà occupazionali e sono costretti a migrare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Giglio di Cefalù, laboratorio di biotecnologie intitolato a Valeria Solesin

PalermoToday è in caricamento