Attualità

Gemelli diversi, alle Nazioni Unite un sosia del sindaco Orlando

Si dice che nel mondo ognuno di noi abbia sette sosia: non può passare inosservato il "confronto" tra il primo cittadino di Palermo e Antonio Manuel de Oliveira Guterres, ex primo ministro del Portogallo

A sinistra Leoluca Orlando, a destra Oliveira Guterres

Sono coetanei, fanno entrambi politica e hanno una somiglianza notevole. Uno fa il sindaco di Palermo e si chiama Leoluca Orlando (classe 1947). L'altro è l'attuale segretario generale delle Nazioni Unite - già primo ministro del Portogallo - e risponde al nome di Antonio Manuel de Oliveira Guterres (classe 1949).  A guardarli in foto, uno accanto all'altro, sembrano fratelli. Ad accomunarli anche la vis polemica: stropicciatevi gli occhi e guardate bene viso, postura e gesti. Potrete notare un atteggiamento contraddistinto da eguale forza, vigore e impeto.

Guterres sembra il sosia di Orlando. O viceversa, se preferite. L'unica differenza con il sindaco di Palermo sta nei capelli "sale e pepe" del portoghese. Che forse ha pure qualche chilo in meno del Professore. Roba di poco. Anche nella stazza i due sembrano equivalersi. "Ecco il fratello internazionale del sindaco Leoluca Orlando", dice Umberto Gambino, il lettore che ci ha segnalato la somiglianza tra il cinque volte sindaco di Palermo (oggi esponente del Pd) e il socialista Guterres. I due, a livello europeo, fanno parte della famiglia politica: quella dei socialisti, appunto. Il portoghese - dopo l'incarico di governo del suo Paese (dal 1996 al 2002) - è stato presidente dell'Internazionale Socialista. Dal giugno 2005 fino al 2015 ha ricoperto il ruolo di capo dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Mentre dal primo gennaio 2017 ha preso il posto di Ban Ki-moon come segretario generale dell'Onu.

E proprio l'Onu, a detta di molti, è uno dei sogni nel cassetto di Orlando: il coronamento di una lunga carriera politica. Chissà quindi se un giorno - magari nel 2022 (quando a Palermo si chiuderà la sindacatura) - le strade dei due "fratelli politici" possano davvero incontrarsi alle Nazioni Unite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gemelli diversi, alle Nazioni Unite un sosia del sindaco Orlando

PalermoToday è in caricamento