Street food per tutti, Nino ‘u ballerino cucina per gli ospiti di Biagio Conte

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un antipasto a base di street food tra panelle, crocché e milza, per regalare un sorriso agli ospiti della Missione di Biagio Conte. A servirlo, venerdì 28 dicembre, sarà lo street food chef palermitano Nino ‘u Ballerino, che ha aderito con entusiasmo all’iniziativa “Un pasto per chi non ha un posto” a cura di Confesercenti Sicilia. “Sono felice di incontrare i meno fortunati – afferma Nino – e di contribuire, con un piccolo gesto solidale, ad allietare le festività in corso”. L’offerta di cibo di strada agli indigenti della Missione non è certo l’unica iniziativa solidale che ha visto il meusaro di corso Olivuzza all’opera negli ultimi giorni: tre le più significative, la visita ai detenuti della casa circondariale “Luigi Bodenza” di Enna.

Torna su
PalermoToday è in caricamento