rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Attualità

"Natale è un giorno come tutti gli altri": il romanzo d'esordio dello scrittore palermitano Ignazio Ferlito

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Ignazio Ferlito, dopo aver pubblicato alcuni racconti sulla rivista letteraria "Il paradiso degli orchi", e l'antologia del premio "La Quara" edito da Mup editore, sbarca nelle librerie con il romanzo dalle venature psicologiche "Natale è un giorno come tutti gli altri", ambientato ad Altofonte; tre storie con tre personaggi che raccontano, su consiglio di un analista, i propri drammi e la propria quotidianità, con un unico tema ricorrente: la solitudine.

Enza, e la lotta con una terribile forma di Alzheimer che la costringe a rivivere porzioni di un amore lontano naufragato misteriosamente nel passato; Tea, che rivive intensamente i ricordi che la legano a suo figlio; Renzo, che racconta i suoi pensieri su un diario, unico mezzo per poter esprimere al meglio sé stesso, compresi i suoi deliri.

Enza, Tea e Renzo, le tre voci narranti, in questo romanzo di fronte impronta introspettiva, tentano di mettere insieme i pezzi di uno dei puzzle più complessi della storia dell'umanità: la scoperta e la conseguente lotta contro i demoni partoriti dalla propria coscienza. Il romanzo (pubblicato da Montag edizioni), ordinabile in formato cartaceo presso tutte le librerie e acquistabile online nei siti Ibs, Mondadori, Feltrinelli, Libreria Universitaria e Amazon, chiede al lettore una profonda riflessione sul tema delicato della tutela dei pazienti schizofrenici e, in particolare, della condizione, spesso tragica e dimenticata, delle loro famiglie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Natale è un giorno come tutti gli altri": il romanzo d'esordio dello scrittore palermitano Ignazio Ferlito

PalermoToday è in caricamento