menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Settant'anni insieme": a Palazzo delle Aquile una mostra sulla storia della polizia municipale

Una storia per immagini ma anche con alcuni cimeli: dalle divise a una radio degli anni '50. La mostra è organizzata dal Comune in collaborazione con due associazioni

Fino al 5 dicembre sarà possibile visitare, nell'atrio di Palazzo delle Aquile, una mostra che ripercorre i 70 anni dalla ricostituzione del corpo dei vigili urbani di Palermo. Istituiti nel 1846, come milizia del Municipio da Ferdinando II di Borbone, nel 1908 presero il nome di Corpo delle guardie municipali, con un nuovo regolamento. Nel 1939 vengono soppressi e assorbiti dalla Polizia di stato e ricostituiti il primo dicembre del 1949.

Piccola curiosità nel 1982 vennero assunte le prime due vigilesse. A 70 anni dalla loro ricostituzione, una storia per immagini ma anche con alcuni cimeli, come divise, copricapo e una radio degli anni '50. La mostra è organizzata dal Comune in collaborazione con l'Associazione culturale della polizia municipale e dell'associazione nazionale dei vigili urbani in pensione. Interessanti le tante foto di una Palermo degli anni '50, '60 e '70 che vale assolutamente la pena andare a sbirciare. La mostra si può visitare fino alle ore 19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento