Monreale, a Villa Savoia il "Visitor Center Unesco"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La giunta Arcidiacono ha deliberato l’apertura dello sportello di informazione turistica nel centro storico di Monreale. L’iniziativa è stata portata avanti su proposta dell’assessore ai Beni Culturali Ignazio Davì, che ricopre la delega Unesco per la promozione del percorso arabo-normanno “Palermo Arabo-Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale", in sinergia con la Commissione nazionale Unesco.

L’amministrazione comunale ha attivato le procedure per la progettazione e realizzazione dello Visitor Center Unesco presso i locali di Villa Savoia per la quale è già pronto un progetto di ristrutturazione già finanziato dal Gal “terre Normanne” che consentirà di adeguare la struttura. “Il nostro obiettivo – dichiara il sindaco Arcidiacono è quello di migliorare la fruibilità turistica nei siti Unesco e per Monreale questa è una grande opportunità in questo momento particolare dove bisogna attivare tutte le iniziative promo-pubblicitarie per attrarre i flussi turistici”.

"Abbiamo creduto fortemente in questo progetto – spiega l’assessore Ignazio Davì – e lo abbiamo portato avanti con determinazione in sinergia con la Commissione nazionale Unesco , in quanto crediamo che la realizzazione del Visitor Center possa dare un notevole impulso al rilancio turistico ed economico della nostra città”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento