rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Attualità

Masterchef, finale agrodolce per Pietro: il suo sogno si infrange su una caponata

Il concorrente palermitano è tra gli eliminati dell'ottava puntata del cooking show più famoso della tv. Per il giudice Barbieri il piatto è brutto esteticamente e lo zucchero è sommerso dall'acidità. L'aspirante cuoco saluta con il sorriso sulle labbra: "Non credevo di potere avere sentimenti ed emozioni così forti, sono grato ad ognuno di voi"

Una caponata fa sfumare il sogno di Pietro Adragna, aspirante chef palermitano tra gli eliminati dell'ottava puntata di Masterchef 11, andata in onda ieri sera su Sky. Un paradosso per un palermitano, tradito da uno dei piatti tipici della cucina siciliana. Secondo il giudice Bruno Barbieri, però il piatto era brutto esteticamente ma non è questo l'errore più grave commesso. Il problema vero per Barbieri è nel gusto: "Lo zucchero è sommerso dall'acidità". Per questo il concorrente 42enne deve togliersi il grembiule e lasciare per sempre la cucina del cooking show più famoso della tv.

Una notizia inaspettata per Pietro che fino all'ultimo ha sperato che qualcuno avesse fatto peggio di lui. "Me ne vado - commenta - con un grande sorriso sulle labbra. Credo di avere trovato tre persone di grande bontà d'animo (dice ai giudici), e vale anche per lei chef Barbieri al contrario di quello che vuole fare credere. Non credevo di potere avere sentimenti ed emozioni così forti, sono grato ad ognuno di voi". 

Si chiude così il percorso, tutto in evoluzione, del cuoco amatoriale che ha raccontato la Sicilia nei suoi piatti: dall'arancina al pane Non dell'Uzbekistan condito con la pasta di mandorla. Tanti gli attestati di stima sul suo profilo Facebook: "Caro Pietrone hai dato un senso profondo 'd'appartenenza' alla tua partecipazione a Masterchef e in queste settimane il nostro tifo era tutto per te, vorrei dire ti è appartenuto ed è stato meraviglioso vederti gioire, soffrire ed abbiamo gioito e sofferto con te; hai dimostrato gran classe anche nel toglierti il grembiule per l'ultima volta!"; "Hai reso onore alla nostra città, cucina e colori. Pietro Adragna siamo molto fieri di te. Siamo sicuri che anche i nostri utenti e tanti concittadini la pensino allo stesso modo. Pietrone orgoglio cussino", scrivono dal Cus Palermo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masterchef, finale agrodolce per Pietro: il suo sogno si infrange su una caponata

PalermoToday è in caricamento