Attualità

Luca Guadagnino dirigerà una mini-serie HBO ambientata in Italia

Come ha riportato Observer, il regista palermitano sarebbe in trattative con la rete americana per un nuovo progetto in otto episodi, ciascuno dalla durata di un'ora, intitolato We Are Who We Are

Luca Guadagnino

Adesso sembra ormai certo. Il regista palermitano Luca Guadagnino ha annunciato di essere al lavoro su un sequel di Chiamami col tuo nome. La pellicola - ambientata nel nord Italia nel 1983 - racconta la storia d'amore tra Elio (Timothée Chalamet), un diciassettenne residente in Italia, e lo studente americano Oliver (Armie Hammer).

Il film ha ottenuto tre candidature al Golden Globe 2018, come miglior film, miglior attore (Chalamet) e miglior attore non protagonista (Hammer) e quattro candidature ai premi Oscar 2018 come miglior film, miglior attore (Chalamet), miglior sceneggiatura non originale, miglior canzone (l'Oscar è stato vinto da Ivory per la miglior sceneggiatura non originale).

Ma nel futuro più prossimo del regista palermitano c'è però un nuovo progetto in arrivo: si tratta di una mini-serie HBO ambientata in Italia. Come ha riportato Observer, Guadagnino sarebbe in trattative con l'emittente televisiva statunitense a pagamento via cavo e satellitare di proprietà di Home Box Office, per un nuovo progetto in otto episodi, ciascuno dalla durata di un'ora, intitolato We Are Who We Are (letteralmente "Siamo quello che siamo").

Il regista palermitano è attualmente impegnato nel lavoro di scrittura e sarebbe pronto a dirigere i primi due episodi e il finale di stagione della serie. L'inizio delle riprese è previsto per fine maggio con una produzione che durerà fino ad ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Guadagnino dirigerà una mini-serie HBO ambientata in Italia

PalermoToday è in caricamento