A lezione di legalità a bordo della nave "Divina" della MSC

L’ex procuratore Agueci incontra classe dell’Istituto Nautico “in partenza” per il mondo del lavoro

A bordo della nave ‘Divina’ della MSC che ormeggia al porto, ieri gli studenti del quinto anno dell’Istituto Tecnico Nautico I.I.S.S. Nautico "Gioeni-Trabia", accompagnati dai docenti, hanno incontrato  l’ex procuratore aggiunto di Palermo Leonardo Agueci.  All’iniziativa hanno preso parte il consigliere comunale Marcello Susinno ed il vice presidente della Prima circoscrizione Antonio Nicolao. La nave –  con millequattrocento membri dell’equipaggio che rappresentano altrettante potenziali occasioni lavorative – è stata un ideale terreno di confronto fra le domande dei giovani che si avvicinano al mondo del lavoro e chi ha maturato esperienza nel campo della giustizia e della legalità.

“Bisogna scegliere da che parte stare – ha spiegato  l’ex procuratore aggiunto di Palermo Leonardo Agueci –.  E’ necessario battersi per realizzare i propri sogni e contribuire al miglioramento delle condizioni generali della propria terra. Oggi ci sono più opportunità da cogliere ma le nuove generazioni scontano ancora difficoltà notevoli per l’inserimento nel mondo del lavoro. Il progresso si costruisce attraverso la correttezza ed il rispetto delle regole, lottando contro la mafia che ha penalizzato molto la nostra terra.” La tempistica sul protocollo d’imbarco - concludono Susinno è Nicolao - ha comportato il rinvio, al secondo evento, la partecipazione di alcuni ragazzi dell’Ospedale dei Bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento